Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Strategie di investimento sui mercati europei

L’incertezza sui tempi e i ritmi della ripresa economica pesa sul sentiment dei mercati. Ma le valutazioni sono attraenti. Morningstar dedica l’intera settimana all’analisi delle dinamiche in corso e agli strumenti per puntare sul Vecchio continente.

Sara Silano 13/07/2020 | 09:03
Facebook Twitter LinkedIn

L’epidemia di Coronavirus ha rappresentato una nuova e inaspettata sfida per l’economia e i mercati finanziari europei, che ci sono arrivati già indeboliti dal rallentamento congiunturale nel corso del 2019. L’emergenza sanitaria, la chiusura delle fabbriche e le misure di distanziamento sociale hanno colpito tutti i paesi, alcuni come l’Italia o la Spagna in modo più severo; altri in maniera più leggera. La maggior parte dei governi ha intrapreso misure fiscali di stimolo ed è intervenuta anche la Banca centrale europea (Bce).

Con la riapertura e l’allentamento delle restrizioni agli spostamenti sono emersi alcuni segnali di ripresa. Secondo i ricercatori di DBRS Morningstar, tuttavia, non mancheranno gli alti e bassi nei prossimi mesi. Molto dipenderà dall’evoluzione del virus e dall’efficacia dei provvedimenti di stimolo all’economia.

Le Borse europee non si sono ancora riprese del tutto dallo shock di marzo. Rispetto ad altri mercati internazionali partivano da una situazione di svantaggio perché non c’è stato il forte rally dopo la crisi finanziaria del 2008-2011. La più alta esposizione ai settori ciclici, come i finanziari o l’auto, hanno impedito di tenere il passo degli Stati Uniti. Una situazione analoga è stata vissuta nel secondo trimestre di quest’anno, quando Wall Street, grazie ai tecnologici, è riuscita a risalire più velocemente.

Visto da un’altra angolatura, però, questo significa che le valutazioni nel Vecchio continente sono più attraenti rispetto al nord America. Durante questa settimana, cercheremo di fare il punto sulla situazione macro e finanziaria, oltre che sugli strumenti che sono specializzati sull’Europa. Forniremo anche un aggiornamento sull’evoluzione normativa per promuovere un sistema più sostenibile.

Lunedì 13 luglio
VIDEO: Recovery Fund, Mes, recessione: quello che conta è la produttività
L'Europa va verso la normalità?

Martedì 14 luglio
Europa, investire nelle infrastrutture per superare il Covid-19
Il Barometro del mercato europeo
VIDEO: I mercati europei hanno ancora margini di crescita, ma l’Italia rischia di perdere il treno

Mercoledì 15 luglio
Borse europee, il punto dopo il primo semestre
3 medaglie d’oro tra gli Azionari Europa
I venture capitalist europei si preparano a rivedere le valutazioni dei loro investimenti

Giovedì 16 luglio
Le questioni aperte della tassonomia green
La strada per una ripresa europea sostenibile

Venerdì 17 luglio
Le Best idea di Morningstar in Europa
2 titoli che uniscono yield e valore
Il ricco menu degli Etf sull'equity europeo

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della precedente Settimana speciale dedicata alla finanza comportamentale.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia