Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

I più visti del terzo trimestre

Le conseguenze della riforma fiscale di Draghi sui fondi pensione, le domande da porre al proprio consulente e la trasformazione della Cina sono stati tra i temi più seguiti sul nostro Video center tra luglio e settembre. 

Valerio Baselli 06/10/2021 | 09:38
Facebook Twitter LinkedIn

Video

I contenuti più visti della nostra “Morningstar TV” hanno confermato l’interesse degli investitori verso i temi di attualità come la riforma del fisco a cui sta lavorando il governo, oltre ai cambiamenti dell’economia cinese, il ritorno dell’inflazione e il possibile tapering da parte della Fed.

Ecco la lista dei 10 dei video più visti sul sito di Morningstar nel corso del terzo trimestre dell’anno:

Fondi pensione, la spallata arriva dal nuovo fisco di Draghi
Alberto Brambilla (Itinerari Previdenziali) mette in guardia sulle conseguenze per la previdenza complementare che potrebbe avere la riforma fiscale a cui il governo sta lavorando. Ripristino del fondo di garanzia per le Pmi, una seria campagna di informazione e una tassazione favorevole (e stabile) la ricetta per il rilancio dei comparti integrativi.

Le 3 domande da fare al proprio consulente (indipendente)
Luca Mainò (Consultique e NAFOP): la consulenza indipendente è in forte crescita. Remunerazione, competenze e relazioni con gli intermediari i punti principali da chiarire.

La Cina non sarà più la 'fabbrica del mondo'
Pechino è pienamente focalizzata sulla crescita della propria classe media. Secondo Luca Tobagi (Invesco) la transizione a un’economia più domestica spingerà i settori dei consumi, anche quelli legati alla salute. Il mercato azionario presenta forti prospettive per il medio periodo, attenzione però all’interventismo della autorità.

Inflazione, i bond indicizzati non sono tutti uguali
Althea Spinozzi (BG Saxo) mette in guardia sui pericoli che un ritorno dell’inflazione implicherebbe. Tra le obbligazioni inflation-linked promuove Btp e Tips, bocciati invece i Gilts. 

Il nuovo Morningstar Analyst Rating
Il team di ricerca di Morningstar ha innovato la metodologia sottostante il giudizio qualitativo degli analisti. Tra le novità più importanti una maggiore attenzione ai costi e un quadro di valutazione semplificato.

I mercati bocciano - in anticipo - la stretta monetaria
Per Andrea Iannelli (Fidelity International) le varianti Covid, il rallentamento economico e i dubbi sulla natura temporanea dell’inflazione condizionano le politiche delle banche centrali. Il segmento high yield resta il più interessante. Intanto, gli operatori lanciano segnali negativi in previsione di un possibile tapering. 

Goldman Sachs acquisice NNIP, quali conseguenze per gli investitori?
Che tipo di implicazioni avrà l’acquisizione di NNIP da parte di Goldman Sachs? Ci sono altre fusioni in arrivo?

Debito pubblico, nemmeno in 10 anni tornerà ai livelli pre-Covid
Alessandro Tentori (AXA IM Italia) prevede un rapporto debito/Pil del 140% fra un decennio (dal 165% attuale). Prima della crisi viaggiava intorno al 135%. Le azioni europee, comunque, trarranno giovamento dalla ripresa economica dei prossimi anni. Sulla Brexit, invece, qualcosa non torna.

Agribusiness attrattivo, ma non per tutti
Attraverso strumenti alternativi come i PIR, gli investimenti privati nel settore agroalimentare sono alla portata di molti. I vantaggi sono diversi, anche se, sottolinea Cinzia Tagliabue di Amundi, è fondamentale comprendere il loro funzionamento e inserirli in un portafoglio diversificato. 

L’effetto della pandemia sulla robotica
Anjali Bastianpillai (Pictet) spiega come all’ondata di digitalizzazione di molti settori si sia affiancato anche il rimpatrio produttivo e di fornitura di molte aziende. L’automazione e la robotizzazione interessano diverse industrie, l’importante è distinguere i veri trend dalle mode del momento.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.