I gestori dalle mani d’oro

I fondi con il più alto Morningstar Analyst rating sono anche quelli con manager eccellenti. Ecco quali sono e i loro punti di forza.

Sara Silano 26/04/2017 | 09:44

Sono 15 i fondi con Analyst rating Gold disponibili per gli investitori italiani, tutti di case di investimento estere. Appartengono a diverse categorie, tra cui gli Azionari Europa, globali e Asia-Pacifico, gli Obbligazionari diversificati e flessibili in diverse valute e i Bilanciati. Tutti hanno un giudizio positivo sul “pilastro Persone”, che è uno dei cinque considerati dagli analisti di Morningstar per la valutazione. L’eccellenza è il risultato di un mix di fattori che molti di loro hanno in comune, tra cui la lunga esperienza e permanenza in una stessa società, la disciplina, la capacità di lavorare in squadra.

La tripletta di BlackRock
La casa di gestione più rappresentata è BlackRock con tre comparti. BGF Global Allocation può contare sull’esperienza di Denis Stattman, che guida la strategia dal 1989 (e il fondo dal suo lancio nel 1997) ed è uno dei più anziani manager nella categoria dei Bilanciati moderati in dollari. Anche i co-gestori Dan Chamby e Aldo Roldan, nonché il team di analisti, hanno dieci o più anni di esperienza. La squadra continua ad ampliarsi: ad esempio, circa un anno fa è entrato a farne parte Russ Koesterich, ex chief investment strategist di alto profilo di BlackRock, come esperto dell’approccio top-down.

Anche BGF Euro Bond può contare su un manager di lunga esperienza, oltre dieci anni. Si tratta di Michael Krautzberger, che è capo del team di reddito fisso di BlackRock. “La sua precedente attività come gestore di portafogli obbligazionari globali e la sua appartenenza a squadre molto ampie sono fattori che valutiamo positivamente”, dice Shannon Kirwin, analista di Morningstar (report del 12 settembre 2016). “Abbiamo un’elevata opinione sulla sua capacità di combinare le visioni del team, le idee degli analisti e gli input che arrivano da altre risorse in un portafoglio che assume il giusto rischio per gli obiettivi che si pone”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies