Gli ETF battono i gestori attivi a Piazza Affari

Secondo l’ultimo Barometro di Morningstar, nel 2023 il tasso di successo dei fund manager sull’azionario Italia è stato di appena il 14,6%. Ecco quali sono stati i migliori replicanti.

Sara Silano 20/03/2024 | 09:33
Facebook Twitter LinkedIn

Trofeo alzato verso l'alto

Nell’ultimo anno, solo il 14,6% dei gestori attivi ha battuto le controparti passive nelle strategie azionarie sull’Italia. In altre parole, gli exchange-traded fund (ETF) sono stati nella maggior parte dei casi il miglior modo per esporsi a Piazza Affari nel 2023, anno in cui il listino milanese ha guadagnato molto più dei principali mercati mondiali.

I cinque migliori ETF azionari Italia per performance 2023 sono stati:

  1. Amundi IS ITALY MIB ESG ETF DR - EUR C (Isin LU1681037518)
  2. iShares FTSE MIB ETF EUR Acc (Isin IE00B53L4X51)
  3. Xtrackers FTSE MIB ETF 1D (Isin LU0274212538)

 

Il Barometro degli investimenti attivi e passivi

Secondo l’ultimo Barometro degli investimenti attivi e passivi realizzato da Morningstar, che misura il tasso di successo dei fund manager rispetto ai concorrenti passivi il tasso di successo degli ETF azionari Italia è stato schiacciante. Lo studio, che è semestrale, analizza oltre 26.600 fondi domiciliati in Europa, per un ammontare di circa 6,9 mila miliardi di asset, pari alla metà del mercato del risparmio gestito del Vecchio continente. Comprende 38 categorie azionarie, inclusa quella con focus sull’Italia, e 20 del reddito fisso.

Nel 2023, i gestori attivi non sono riusciti a catturare il rally della Borsa italiana tanto quanto gli ETF, salvo qualche rara eccezione. Il loro tasso di successo è inferiore anche al già magro risultato dei fondi azionari specializzati sull’area euro, che è stato del 23,9%. Se estendiamo l’orizzonte di analisi all’ultimo decennio, il success rate dell’equity italiano attivo rimane molto basso (14,3%) e non va meglio a quello dell’Eurozona (11,1%).

Non sorprende, dunque, il fatto che sia stato un ETF a vincere i Morningstar Awards for Investing Excellence assegnati il 12 marzo a Milano. Si è trattato dell’Amundi ITALY MIB ESG UCITS ETF DR – EUR C, che per altro si è aggiudicato il riconoscimento per il secondo anno consecutivo.

Nel 2023, questa strategia è stata la migliore per performance nella sua categoria, mettendo a segno un rialzo del 34,5%, traendo vantaggio dai bassi costi di gestione e dall’inclusione di criteri ambientali, sociali e di governance nell’indice replicato. Infatti, l’ETF di Amundi ha come paniere di riferimento il MIB ESG che identifica le 40 società quotate italiane con il miglior approccio alla sostenibilità.

Il fondo, che ha un Morningstar Medalist Rating pari a Gold e uno Star Rating di cinque stelle, si colloca nel quintile più basso della sua categoria per quanto riguarda i costi (la commissione di gestione annua stimata è dello 0,18%) e ha sovraperformato gli Azionari Italia non solo nel 2023, ma anche negli ultimi tre anni.

Se guardiamo alla classifica dei migliori fondi azionari Italia per rendimento nel 2023, vediamo che è dominata dagli ETF. Dietro il vincitore dei Fund Awards si è collocato iShares FTSE MIB ETF EUR, con un rialzo del 33,85%, seguito da vicino da Xtrackers FTSE MIB ETF 1D (+33,84%).

Il miglior fondo (non ETF) è stato nel 2023 ING Direct Top Italia Arancio P che, come si legge nel Documento informativo (KID) adotta una strategia passiva di replica il più fedele dell’indice. Differisce, quindi dagli Exchange-traded fund solo perché non è quotato in Borsa.

Una medaglia d’oro tra i gestori attivi a Piazza Affari

Il fatto che il tasso di successo dei gestori attivi sul mercato italiano sia stato basso l’anno scorso non vuol dire che non ci siano strategie capaci di generare valore. Ad esempio, Fidelity Italy ha un Medalist Rating pari a Gold nelle classi Y e I del fondo. Il comparto, già vincitore dei Morningstar Awards nel 2022, può contare sulle competenze e abilità del suo storico gestore, Alberto Chiandetti, che l’anno scorso ha celebrato i 15 anni alla guida della strategia, con un track record che lo pone tra i migliori della sua categoria. Nel 2023, Fidelity Italy si è collocato nel 24esimo percentile degli Azionari Italia, con una performance del 28,47%, migliore della media dei concorrenti.

Dove i fondi attivi possono battere gli ETF

Sul mercato italiano, i gestori attivi hanno tradizionalmente generato valore attraverso la selezione azionaria nelle small e mid cap, un compito che è diventato più difficile l’anno scorso causa dell’aumento della concentrazione di Piazza Affari, con poche blue chip che hanno realizzato i tre quarti della performance.

Il ruolo delle small e mid cap nell’aggiungere valore rispetto a una gestione passiva emerge anche su altri mercati azionari. L’ultimo Barometro Morningstar degli investimenti attivi e passivi rivela che gli active manager hanno avuto un tasso di successo del 31,2% nelle 38 categorie azionarie esaminate e del 17% nel decennio. Ma questa percentuale sale notevolmente nel segmento delle società a medio e piccola capitalizzazione non tanto nell’area euro, quanto negli Stati Uniti (46,3%) o su altre Borse come quella Svizzera (47,1%).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Amundi IS ITALY MIB ESG ETF DR - EUR C79,36 EUR-0,48Rating
Fidelity Italy Y-Dis-EUR16,18 EUR-0,67Rating
ING Direct Top Italia Arancio P Inc89,23 EUR-0,64Rating
iShares FTSE MIB ETF EUR Acc EUR156,26 EUR-0,46Rating
Xtrackers FTSE MIB ETF 1D EUR34,44 EUR-0,36Rating

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures