Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Guida agli investimenti obbligazionari nel 2017

Il reddito fisso si è lasciato alle spalle un 2016 positivo. Come affrontare il nuovo anno? Morningstar dedica l’intera settimana alle strategie di portafoglio e agli strumenti più efficienti per posizionarsi sul segmento dei bond.

Sara Silano 23/01/2017 | 09:31
Facebook Twitter LinkedIn

Nel 2016, i titoli governativi non hanno subito gravi shock, nonostante gli sconvolgimenti politici (in particolare Brexit e le elezioni presidenziali negli Stati Uniti), l’aumento dei tassi da parte della Federal Reserve e ulteriori misure monetarie di stimolo all’economia in Europa. Il Morningstar global government index ha terminato l’anno a +1,39% in dollari (+4,42% in euro) e l’indice globale che esclude i Treasury americani a +1,56% (+4,59%).

Per quanto riguarda il segmento del credito, i titoli investment grade sono tornati in auge nel 2016, con quelli in euro che hanno dato buoni risultati nella prima parte, mentre nel quarto trimestre gli spread (differenziali rispetto ai titoli privi di rischio) si sono nuovamente allargati dopo l’annuncio della Bce di voler ridurre l’ammontare del programma mensile di acquisto di titoli e le incertezze legate al referendum italiano. In ogni caso il Morningstar Eurobond index ha chiuso l’anno a +4,66%.

E’ stato un anno positivo anche per gli investitori che hanno scelto il debito high yield, grazie soprattutto alla ripresa dei prezzi del petrolio, e quello emergente. Quest’ultimo ha risentito del rialzo dei tassi negli Stati Uniti nel quarto trimestre, ma ha chiuso il 2016 con un guadagno del 9,94% in dollari (+13,23% in euro, indice Morningstar emerging market composite bond).

Come è stato il 2016 per gli investitori in fondi? Quali passi compiere per preparare il portafoglio al 2017? Meglio scegliere un approccio attivo o passivo? Morningstar cercherà di rispondere a questi interrogativi nel corso della settimana.

Lunedì 23 gennaio
Gli Etf obbligazionari globali non sono tutti uguali
Etf a confronto: Obbligazionari governativi EUR

Martedì 24 gennaio
Chi ha fatto muovere i bond
VIDEO ANALISI: TCW MetWest Total Return

Mercoledì 25 gennaio
La Bce impone la diversificazione
Rialzo dei tassi, ecco cosa cambia per i fondi obbligazionari

Giovedì 26 gennaio
Reddito fisso, la lezione del 2016
Il mercato obbligazionario non trova pace
Il fascino del rischio
I rischi nascosti dei bond

Venerdì 27 gennaio
Prospettive corporate
VIDEO: Come scegliere un fondo obbligazionario
Il reddito fisso è poco smart

Leggi gli articoli della precedente Settimana Speciale dedicata alle Strategie di portafoglio per il 2017.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia