Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Bollettino Morningstar N.2 del 17-21 gennaio 2022

In sintesi le novità dell'industria del risparmio.

Morningstar 21/01/2022 | 09:07
Facebook Twitter LinkedIn

Investire in crypto assets consapevolmente è il titolo del libro di Daniele Bernardi, amministratore delegato di Diaman Partners, società di gestione di diritto maltese focalizzata sulle strategie quantitative. Il volume vuole introdurre il mondo delle cryptovalute a tutti coloro che non lo conoscono e/o che vogliono valutare di investirci. La prefazione è a cura di Ferdinando M. Ametrano, Università Milano-Bicocca e CEO di CheckSig.

Stephane Herrmann è stato nominato Ceo di Lombard Odier (Europe) SA. Manuela Maccia è stata nominata Responsabile per l’Offerta e Direttore investimenti per l’Italia.

Allfunds Blockchain e Renta 4 Banco hanno collaborato, sotto la supervisione della Comisiòn Nacional del Mercado de Valores spagnola, alla realizzazione del primo fondo tokenizzato spagnolo, sul quale sono già stati effettuati i primi ordini.

Frédéric Bach è stato nominato nuovo Responsabile ESG e Responsible Investment di Ossiam, affiliata di Natixis Investment Managers.

Robeco ha annunciato la nomina di Natalie Falkman come Senior Portfolio Manager della strategia RobecoSAM Circular Economy Equities.

Ninety One ha annunciato la nomina di Juliana Hansveden a Portfolio Manager, Emerging Markets Sustainable Equity.

Raffaele Jerusalmi è entrato come Senior Advisor in Pictet Wealth Management Italy.

Il Gruppo Azimut ha annunciato che svilupperà un'offerta gestionale dedicata agli asset reali, focalizzata sulle Infrastrutture Sociali, con l'ELTIF InfraReal Asset ESG e l'Arte, con il RAIF Passione Italia. Per quanto riguarda i mercati privati Usa, verrà lanciato il fondo di private debt ELTIF/RAIF US Credit Opportunities. Con il fondo Global Private Markets Next Generation, invece, ci sarà la possibilità per clientela privata di poter investire in una strategia di staking & seeding (le prime fasi di investimento nei private markets) che combinerà investimenti di minoranza nel capitale di gestori emergenti nei mercati privati Usa, selezionati dal team statunitense di Azimut Alternative Capital Partners e nei fondi da loro gestiti. Verrà poi lanciato Azimut Universal, un prodotto di private insurance che consentirà di integrare l'offerta unit-linked con le competenze gestionali del team globale di gestioni patrimoniali. Nel corso dei primi mesi dell'anno verrà lanciata sul mercato anche Beewise, applicazione mobile di investimento, dedicata al mercato dei millenials con la possibilità' di contribuire ad obiettivi di sostenibilità ambientale.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Morningstar