Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Bollettino Morningstar N.46 del 13 - 17 dicembre 2021

In sintesi le novità dell'industria del risparmio.

Morningstar 17/12/2021 | 09:58
Facebook Twitter LinkedIn

HSBC Asset Management (HSBC AM) ha annunciato il lancio di nuovi fondi in Italia che andranno ad arricchire la sua gamma di prodotti destinati al mercato italiano con soluzioni di investimento innovative e sostenibili. HSBC AM amplia così la propria offerta con nuovi fondi tematici, ESG, fixed income.

L’attuale carica di Limited Partner del Gruppo Mirabaud verrà rinominata Equity Partner a partire dal 1° gennaio 2022: ad oggi ricoprono questo ruolo Etienne d’Arenberg (Head of Wealth Management UK), Thiago Frazao (Head of Wealth Management LATAM), Alain Baron (Head of Wealth Management MENA) e Andrew Lake (Head of Credit & Fixed Income di Mirabaud AM). Contestualmente, Anu Narula diventerà il quinto Equity Partner del Gruppo e il secondo proveniente dalla divisione Asset Management. Responsabile dell’Azionario globale di Mirabaud Asset Management, Narula è entrato in Mirabaud nel 2013 ed è membro del Comitato esecutivo di Mirabaud Asset Management.

abrdn ha annunciato di aver rafforzato la gamma fondi incentrata sullo sviluppo sostenibile con il nuovo fondo Emerging Markets Sustainable Development Corporate Bond. 

Union Bancaire Privée ha annunciato il lancio del nuovo fondo UBAM – Biodiversity Restoration, dedicato alla tutela e alla ricostruzione della biodiversità. 

Schroders ha annunciato il lancio del fondo Schroder ISF Global Climate Leaders e di Schroder ISF Global Sustainable Food and Water. Gli strumenti fanno parte della gamma tematica Global Transformation Range.

La divisione private equity di Edmond de Rothschild ha ampliato la partnership con l’European Investment Fund nel campo della rigenerazione urbana sostenibile.

Vivek Bhutoria sarà il nuovo co-gestore del fondo Federated Hermes Global Emerging Markets Equity. Lavorerà insieme a Kunjal Gala, Lead Portofolio Manager, e la sua promozione, ad oggi è senior analyst, sarà effettiva dal prossimo 4 gennaio.

Aviva Investors ha annunciato la nomina di Huayin Liu quale Senior Portfolio Manager all'interno del team Buy-and-Maintain Credit.

Directa Sim ha comunicato di aver presentato la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su Euronext Growth Milan. Il debutto è previsto per il giorno 22 dicembre 2021.

BlueBay Asset Management ha annunciato due nuove nomine senior all’interno del proprio team dedicato alla gestione del credito strutturato: si tratta di Brian O’Hara in qualità di Portfolio manager e Mark Shohet come Senior analyst.

ANIMA Sgr e CiviBank hanno sottoscritto un accordo di partnership nel risparmio gestito della durata di cinque anni. Obiettivo dell’accordo è assistere CiviBank nello sviluppo del risparmio gestito.

Kairos ha annunciato la nascita di “EnSiGn for Inclusion”, un nuovo programma di attività e iniziative legate al tema della diversity, attraverso un primo progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano Onlus.

BNP Paribas Asset Management ha lanciato il fondo BNP Paribas Social Bond per finanziare progetti con impatto sociale positivo.

Credit Suisse ha annunciato le nuove nomine del Consiglio Direttivo. Francesco de Ferrari è stato nominato Ceo del Wealth Management globale di Credit Suisse, membro del Comitato Esecutivo e Ceo ad interim della divisione EMEA.

Mediolanum International Funds Ltd ha annunciato la nomina di Jeremy Humphries come nuovo Head of Quantitative Investments.

Janus Henderson Investors ha annunciato l’arrivo di Giulia Mucciarelli nel team di distribuzione in Italia.

Jean-Pascal Porcherot diventerà Managing Partner di Lombard Odier a partire dal 1° gennaio 2022. Assumerà il ruolo di responsabile di Lombard Odier Investment Managers.

UBS Asset Management ha annunciato la nomina di Lucy Thomas come Head of Sustainable Investing.

Goldman Sachs Asset Management ha annunciato di aver aggiornato le sue policy per il proxy voting, con l’obiettivo di incrementare la diversity nei consigli di amministrazione delle società quotate. A partire da marzo 2022 richiederà che le società dell’S&P 500 e del FTSE 100 abbiano almeno un consigliere appartenente a una minoranza etnica sottorappresentata all’interno del board. Alle società quotate di tutto il mondo verrà richiesto di avere almeno due consiglieri donna, a meno che il board sia composto da meno di 10 consiglieri o che a livello locale non siano già previsti standard più elevati. Si esprimerà contro i membri dei comitati di nomina che non rispettano queste richieste e, negli Stati Uniti, continuerà a votare a contro le proposte dei consigli di amministrazione privi di rappresentanza femminile.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Morningstar