Vaccini, la terza dose gonfia i ricavi ma non cambia il fair value

Le vendite nei mercati in via di sviluppo e i richiami nei paesi sviluppati continuano a crescere. Tuttavia, gli analisti di Morningstar non si aspettano modifiche nei prezzi obiettivo dei principali produttori del vaccino Covid-19. Pfizer, BioNTech e Moderna restano sopravvalutate. 

Valerio Baselli 07/09/2021 | 09:35
Facebook Twitter LinkedIn

vaccini covid

Si va verso l’obbligo vaccinale e verso la terza dose di vaccino? “Sì a entrambe le domande”, ha risposto il presidente del consiglio Mario Draghi nella conferenza stampa dello scorso 3 settembre. In Francia e in Israele si stanno già effettuando le terze iniezioni (oltralpe solo agli over-65, mentre in Israele si procede a più ampio raggio); in Italia non c’è ancora niente di ufficiale, seppur si parla di un possibile via ad ottobre a cominciare dai soggetti considerati più fragili.

Per quanto riguarda l’obbligo, invece, l’impressione è che il governo italiano aspetti solo il giorno in cui l’Ema (European medicines agency) e l’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) non lo considerino più farmaco emergenziale approvandolo definitivamente. Il fatto è che l’Agenzia europea ha un modus operandi diverso rispetto all’omologa americana, la Fda (Food and drug administration) – che negli Usa ha approvato in via definitiva il vaccino Pfizer/BioNTech lo scorso 23 agosto. Stando agli accordi attuali, che però possono essere rivisti annualmente, quello stesso vaccino in Europa non potrebbe venire approvato definitivamente prima del dicembre 2023.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
BioNTech SE ADR344,06 USD3,17Rating
Moderna Inc306,72 USD1,73Rating
Pfizer Inc54,27 USD2,32Rating

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy