Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Terapie contro l’ansia da investimenti

Sui mercati finanziari, l’emotività gioca brutti scherzi. Morningstar dedica l’intera settimana alle strategie per sconfiggerla e raggiungere i propri obiettivi nella gestione del portafoglio.

Sara Silano 17/03/2014 | 09:55

Mind the gap, che in inglese significa “Attenzione al vuoto”, è un’espressione che è stata coniata nel 1969 dalla Metropolitana di Londra per avvertire i passeggeri del vuoto tra la banchina e la porta del treno. Gli analisti di Morningstar usano la stessa espressione per indicare il potenziale guadagno che gli investitori perdono, sbagliando il momento di ingresso e uscita dai fondi. È un errore che si ripete da anni. Negli Stati Uniti, si stima che il gap tra il rendimento medio di un fondo e l’investor return (il ritorno ponderato per i flussi) è stato del 2,49% negli ultimi dieci anni. In pratica chi avesse investito dieci anni fa, senza mai uscire, avrebbe avuto una performance media del 7,3% annualizzato, mentre quella ponderata per il patrimonio è stata del 4,81%.

Sbagliare il timing è un classico errore dettato dall’emotività. Altri possono essere la sovrastima delle proprie capacità di previsione e competenze finanziarie oppure l’eccessivo attaccamento a un determinato titolo.

Morningstar.it dedica l’intera settimana all’approfondimento dei temi legati al comportamento degli investitori e alle strategie per compiere scelte finanziarie razionali, in modo da raggiungere i propri obiettivi.

Di seguito pubblichiamo il calendario degli articoli, che verrà aggiornato ogni giorno con il link a quelli online.

Lunedì 17 marzo
Viaggio tra gli investitori irrazionali

Presentiamo gli errori più frequenti causati dalle emozioni nel mondo della finanza. 

Gestire la volatilità
La maggior parte dei portafogli si basa sulla falsa ipotesi che l’oscillazione media di ogni asset class rimanga stabile nel tempo. La verità è che bisogna imparare a gestirla.

Martedì 18 marzo
Titoli caldi, attenti a non scottarvi
Nella scelta delle azioni è bene non farsi impressionare dal sensazionalismo della stampa. Ha senso pagare un alto prezzo, solo se l’azienda ha le potenzialità per accrescere i profitti nel tempo.

La Borsa non ammette emozioni
Le decisioni di investimento sui mercati azionari richiedono sangue freddo. Concentrarsi sui fondamentali dei titoli aiuta a evitare gli errori dettati dall’istinto.

Mercoledì 19 marzo
Chi sa compra azioni, chi non sa sceglie l’indice
Warren Buffett nell’ultima Lettera agli investitori consiglia ai non esperti di evitare lo stock picking. Il prezzo di Borsa, aggiunge, spesso non corrisponde al valore reale dell’azienda. 

Quel rendimento perso per sempre
Secondo un’analisi Morningstar sui migliori fondi venduti in Italia, gli investitori hanno lasciato per strada oltre il 2% della performance perché hanno sbagliato l’ingresso e l’uscita dai prodotti del risparmio gestito.

Investitori nemici di se stessi
I flussi dimostrano come le persone si muovano seguendo l’onda del momento, e lasciandosi guidare da paura ed euforia. Ecco come ridurre le cosiddette distorsioni cognitive.

PREMIUM - Per battere il mercato, ci vuole pazienza
Il Wide Moat Focus Index si concentra sulle aziende che hanno il miglior vantaggio competitivo unito al prezzo più basso. Permette di concentrasi sul lungo periodo e fa meglio dell'S&P500 con meno rischi. Ecco cosa c'è nel paniere. 

Giovedì 20 marzo
I conti in tasca al fondo
Ignorare o considerare le commissioni e le spese accessorie di uno strumento fa la differenza. Anche le fee determinano se un prodotto è un buon affare per l’investitore.

Bugie in finanza, come scovarle
Il linguaggio del corpo può aiutare, ma il modo migliore per non prendersi fregature è avere le competenze in materia di investimenti per discutere con il proprio interlocutore alla pari.

VIDEO: Un vero bastian contrarian
Secondo Alessandro Aspesi (Threadneedle) l’approccio d’investimento controcorrente può essere utilizzato come parte core di portafoglio. Oggi, le scommesse sono banche europee e debito emergente in valute forte.

Venerdì 21 marzo
Più azioni o bond? Come costruire il mix perfetto

Gli strumenti di pianificazione finanziaria aiutano a raggiungere i propri obiettivi di investimento, senza cedere all’emotività.

VIDEO: Pensione, 5 errori da evitare
Ecco alcuni accorgimenti che possono aiutare a massimizzare il proprio reddito e a mantenere lo stesso standard di vita nel periodo post-lavorativo.

Per leggere gli articoli della precedente Settimana Speciale, dedicata alle migliori idee di investimento secondo la ricerca e le valutazioni di Morningstar, clicca qui.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar