Si avvisano gli utenti che al momento stiamo riscontrando dei problemi nella fase di registrazione ai servizi Premium e che è in corso la manutenzione ordinaria della sezione Portfolio. I due servizi torneranno operativi il prima possibile. Grazie per la pazienza.

Morningstar, gli ETF con più click del trimestre

Equity globale, energie pulite, oro, strategie ad alto dividendo, salute e bond high yield dominano la classifica dei replicanti più cercati tra ottobre e dicembre 2022.

Valerio Baselli 16/01/2023 | 16:01
Facebook Twitter LinkedIn

ETF

La classifica degli Exchange traded fund (ETF) più seguiti dai lettori di Morningstar.it  nel corso del quarto trimestre conferma l’interesse verso i prodotti azionari core, senza dimenticare i tematici. Gli investitori cercano anche di proteggersi dall’inflazione attraverso le strategie ad alto dividendo, i bond high yield e l’oro.  

Il podio è stabile: al primo posto della Top 10 troviamo il fondo iShares Core MSCI World UCITS ETF, esposto ai mercati azionari globali. Segue in seconda posizione l’iShares Global Clean Energy UCITS ETF, focalizzato sul settore delle energie pulite. Chiude il podio l’iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc) (EUR).

In quarta posizione troviamo l’Invesco Physical Gold ETC (EUR) (l’oro è da sempre visto come un bene rifugio in momento di grande incertezza), seguito da una new entry, lo SPDR® S&P US Dividend Aristocrats UCITS ETF Dis (EUR) e dal Vanguard FTSE All-World High Dividend Yield UCITS ETF USD Distributing (EUR). Le strategie ad alto dividendo, infatti, sono interessanti in un contesto di inflazione in aumento che erode il valore del patrimonio, oltre al fatto che storicamente tendono a resistere meglio alla volatilità.

Al settimo posto si piazza un altro azionario globale, il Vanguard FTSE All-World UCITS ETF USD Accumulation (EUR), seguito dal Lyxor MSCI World Health Care TR UCITS ETF - C-EUR, replicante di un paniere rappresentativo delle maggiori società farmaceutiche dei paesi sviluppati.

Chiudono la classifica dei 10 ETF più cliccati del quarto trimestre l’iShares € High Yield Corp Bond UCITS ETF EUR (Dist) – dopo un’annata molto complicata e con la maggior parte dei rialzi dei tassi forse alle spalle, gli investitori potrebbero infatti tornare sull’obbligazionario – e l’L&G Hydrogen Economy UCITS ETF-USD Acc (EUR), il quale offre agli investitori esposizione alle opportunità di investimento di lungo termine offerte dalla transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e legata all’idrogeno (queste opportunità comprendono le tecnologie e le aziende che consentono la produzione di forme di idrogeno pulite e più economiche e quelle che si prevede svolgeranno un ruolo fondamentale nell'economia dell’idrogeno).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle Newsletter Morningstar

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.