Sostenibilità sotto la lente grazie al Morningstar ESG Commitment Level

L'universo coperto inizialmente è di circa 100 fondi e 40 case di gestione in tutto il mondo. Ma è destinato a crescere.

Christopher J. Traulsen, CFA 18/11/2020 | 11:18

Investimenti sostenibili

L'importanza dei fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) per gli investitori sta registrando una rapida crescita in tutto il mondo. I gestori dei fondi d'investimento si sono affrettati a soddisfare questa domanda, lanciando numerosi nuovi prodotti ESG e cercando di conferire a quelli esistenti caratteristiche sostenibili. Ma non è tutto oro quello che luccica, e per gli investitori non è semplice fare le dovute distinzioni. Gli indicatori quantitativi come il rating Morningstar Sustainability sono parte della soluzione, ma per fornire agli investitori ancora più analisi e prospettive abbiamo sviluppato una nuova metrica, il Morningstar ESG Commitment Level per i fondi.

Che cos'è il Morningstar ESG Commitment Level?
L'ESG Commitment Level esprime le valutazioni elaborate dai nostri analisti circa l'impegno dei gestori e delle singole strategie a incorporare i fattori ESG all'interno della loro struttura e dei loro processi d'investimento. I fondi possono rientrare in una delle seguenti categorie: Leader, Advanced, Basic e Low. L’universo iniziale coperto è di poco più di 100 fondi e 40 gestori, analizzati dai nostri team in nord America, EMEA, Hong Kong e Australia. In futuro, assegneremo il Morningstar ESG Commitment Level a tutte le strategie (e agli asset manager) per le quali i nostri analisti emettono rating (riceveranno un ESG Commitment Level sia i fondi che si dichiarano sostenibili sia quelli che non indicano tale focus). 

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Scarica la metodologia.

Clicca qui.

Info autore

Christopher J. Traulsen, CFA  Christopher J. Traulsen, CFA, is a senior analyst with Morningstar.com. He would like to hear from you, but cannot give financial advice.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies