Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Coronavius, in Usa è in arrivo la frenata

Il Pil del paese, dicono gli analisti di Morningstar, vedrà una contrazione del 2,9% nel 2020. Lo scenario di base dice che i provvedimenti di lockdown saranno ritirarti con il regredire dell’epidemia. Poi arriveranno nuovi farmaci. Fra i fondi, intanto, small e medium cap continuano a soffrire di più.

Marco Caprotti 02/04/2020 | 09:06
Facebook Twitter LinkedIn

Per l’economia americana sta arrivando la frenata. E, fra i fondi dedicati alle varie strategie sull’equity Usa, a farne le spese maggiori sono quelli dedicati alle small e mid cap. A quelle aziende, cioè, che di solito fanno affari entro i confini domestici (vedi tabella in basso).

Andamento categorie Morningstar (dalle peggiori alle migliori nell’ultimo mese)
tabusa

Tra i fondi Large cap resistono (o perdono di meno) gli strumenti dedicarti alle società ad alta crescita, confermando le previsioni di quanti dicono che le strategie growth sono quelle su cui vale ancora la pena puntare lasciando stare le value. Una tendenza che si nota anche in Europa.

Fra ribassi e tentativi di recupero, intanto, la piazza finanziaria Usa contina a soffrire. L’indice Morningstar Us Market in un mese (fino al 31 marzo e calcolato in euro) ha lasciato per strada il 13,4% portando a -18,7% la perfomance da inizio anno (+33,6% nel 2019).

Indice Morningstar Us market da inizio anno
indice usa
Dati in euro aggiornati al 31 marzo 2020
Fonte: Morningstar Direct

Il Pil Usa
Le previsioni di Morningstar sull’andamento del Prodotto interno lordo (Pil) Usa dicono che la congiuntura americana nel 2020 vedrà un andamento negativo del 2,9%. Il dato è il risultato di una media fra i vari scenari che vengono presi in considerazione in base a quelli che potrebbero essere i numeri sui casi di epidemia, sulle vittime e sui provvedimenti messi in campo in risposta al contagio (vedi tabella sotto): Bear (scenario peggiore, 30% di probabilità che si verifichi); Base (50% di possibilità); Bull (25%).

Gli scenari per il Pil Usa nel 2020
Pil Usa

Lo scenario base prevede l’implementazione di misure di lockdown nel corso del secondo trimestre. A seguire, i provvedimenti saranno gradualmente ritirati, di pari passo con il regredire dell’outbreak. L’esplosione di nuovi focolai è presa in considerazione ma, dicono gli analisti, sarebbero meno letali, anche grazie allo sviluppo di nuovi farmaci.

 “Questa recessione americana sarebbe leggermente peggiore rispetto a quella vista nel 2009 (-2,1%) e avrebbe comunque dei precedenti nel periodo seguente alla Seconda guerra mondiale”, dice Preston Caldwell, Equity analyst di Morningstar in un report del 31 marzo 2020. “A condizionare maggiormente la minore crescita degli Usa sarebbero gli impatti diretti del Covid-19 su determinate industrie con la chiusura delle attività e le misure di distanziamento sociale”.

Questi fattori, aggiunge l’analista, avrebbero effetti soprattutto per quanto riguarda l’offerta di beni e servizi. “Sul fronte della domanda, i provvedimenti di politica economica e fiscale che saranno presi dovrebbero sostenere la richiesta, compensando la perdita di capacità di spesa delle persone che resteranno senza lavoro e dei consumatori che avranno meno fiducia nell’andamento dell’economia”, dice Caldwell.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi le altre analisi dedicate a Coronavirus e mercati

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.