ANALISI AZIONARIA: Procter & Gamble

L'azienda presenta un'elevata redditività del business e ha una disciplinata politica di dividendo. Le azioni sono scontate dal mercato.

Francesco Lavecchia 18/12/2018 | 12:10
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Marchi di valore ed elevate economie di scala garantiscono a Procter & Gamble una posizione di vantaggio competitivo all’interno del settore. La razionalizzazione dei brand e l’esposizione ai mercati emergenti permetterà all’azienda di migliorare i margini di profitto e di continuare a crescere nel fatturato. Gli analisti stimano un fair value pari a 97 dollari.

 

 

 

Leggi il report di analisi di Erin Lash, analista azionaria di Morningstar, pubblicato in data 5 dicembre 2018.

Per l'elenco completo di tutte le video analfokovaubblicate, clicca qui

Per approfondire la metodologia dell'Economic Moat, clicca qui

Visita il mini-sito dedicato a MiFID II

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Procter & Gamble Co156,73 USD-1,93Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia