Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Schroder ISF Asian Opportunities conquista l’oro

IL FONDO DELLA SETTIMANA. Il fondo può contare su un manager e un team di analisti con una lunga esperienza sul mercato asiatico. Nella costruzione del portafoglio, il gestore presta particolare attenzione alle politiche nei confronti degli azionisti.

Sara Silano 09/12/2015 | 10:48
Facebook Twitter LinkedIn

Gli analisti di Morningstar hanno promosso da Silver a Gold il fondo Schroder ISF Asian Opportunities, considerandolo uno dei migliori per esporsi al mercato azionario asiatico.

Il punto di forza è il team di gestione, guidato da Robin Parbrook che nei 25 anni trascorsi in Schroders ha dimostrato grandi capacità di investimento, ottenendo ottimi risultati. Come responsabile delle strategie sul mercato asiatico (escluso il Giappone), è supportato da un gruppo di portfolio manager e 26 analisti con in media 14 anni di esperienza.

Il processo di costruzione del portafoglio è caratterizzato dalla selezione di titoli di qualità orientati alla crescita, con particolare attenzione alla qualità del management, alla corporate governance e all’attenzione ai soci di minoranza. Un esempio è il sottopeso della Corea (dati a fine agosto 2015), un paese noto per lo scarso allineamento delle politiche aziendali con quelle degli azionisti e per i bassi ritorni da dividendo (dividend yield).

L’abile esecuzione del processo si è tradotta in performance superiori alla categoria. Tra il primo ottobre 2010 (inizio della gestione Parbrook) a fine ottobre 2015, il fondo ha reso il 4,44% annuo, più dell’Msci AC Asia ex Japan e della media, rispettivamente di 252 e 302 punti base ogni anno. I risultati sono stati raggiunti contenendo la volatilità. Contribuisce all’assegnazione del rating Gold, un profilo commissionale competitivo.

Leggi la scheda del fondo.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia