Why Moats Matter, l'approccio equity di Mornigstar

Gli analisti spiegano in un libro come accedere all'investimento azionario. Alla base c'è il concetto di economic moat. 

Azzurra Zaglio 07/10/2014 | 12:41

Morningstar ha messo nero su bianco le regole dell’investimento azionario. Identificare l’Economic moat dei titoli, ossia le barriere strutturali che proteggono le società dalla concorrenza, è il punto chiave dell’analisi e ricerca azionaria di Morningstar.

L’economic moat funziona come i fossati di protezione dei castelli: infatti le aziende che possono contare su “fossati” (moat) ampi significa che sono maggiormente protette dalla concorrenza e che potranno ottenere buoni rendimenti per diversi anni. Morningstar su questo tema ha scritto un libro “Why Moats Matter: The Morningstar Approach to Stock Investing” con l’obiettivo di rendere chiaro agli investitori come selezionare le migliori azioni e determinare il momentum più adatto per comprarle così da massimizzare i rendimenti nel lungo termine.

Il libro spiega il concetto di Economic moat, introdotto da Warren Buffett, e offre agli investitori una matrice di investimento basata sull’analisi fondamentale dei titoli in un’ottica di lungo periodo. Gli autori dello scritto sono Heather Brilliant, co-Ceo di Morningstar Australasia e Responsabile globale della ricerca azionaria e del credito di Morningstar, e Elizabeth Collins, Responsabile della ricerca equity per Morningstar Nord America.

Heather Brilliant ha così commentato: “Quando Morningstar lanciò l’analisi sui titoli più di dieci anni fa definì alcuni principi chiave che guidano la nostra ricerca ancora oggi. Tre le direttrici che crediamo essere fondamentali per sovraperformare il mercato azionario nel tempo: vantaggio competitivo sostenibile, valutazione del titolo e margini di sicurezza”.

Why Moats Matter approfondisce questi tre fattori e si rivolge agli investitori che hanno una visione di lungo termine. “Quando ci si concentra sul valore fondamentale di una società rispetto al prezzo delle sue azioni e non solo su come il prezzo del titoli è oggi rispetto a un mese fa, o al giorno prima o ancora a cinque minuti prima, allora vuol dire pensare più come azionista che come un trader. E’ questo l’approccio che crediamo essere la chiave del successo per investire in equity”, ha concluso Brilliant.

Per vedere il video report sul libro clicca qui. Morningstar applica il suo approccio wide-moat nel proprio indice Morningstar® Wide Moat Focus IndexSM che si compone di 20 titoli rappresentativi di quelle società con le migliori valutazioni, sulla base del fair value stimato da Morningstar. La società si avvale di 120 analisti azionari che coprono con la ricerca circa 1500 società, di cui circa 250 quotate in Borse europee.   

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è Redattrice di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar