Il titolo sotto la lente: Paramount Global

Dopo le forti vendite, seguite alla notizia che Warren Buffett ha ridotto di un terzo la sua partecipazione in Paramount, il titolo è scambiato a prezzi convenienti. Ecco perché gli analisti di Morningstar sono fiduciosi sul futuro dell’azienda.

Francesco Lavecchia 20/02/2024 | 09:34
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Benvenuti a Morningstar, sono Francesco Lavecchia e in questa rubrica vi parlerò di un titolo azionario da tenere sotto la vostra lente di osservazione. Il titolo che vi presento oggi è Paramount Global.

Paramount ha ceduto quasi il 9% venerdì scorso, 15 febbraio, quando Berkshire Hathaway, in occasione della pubblicazione dei numeri del quarto trimestre, ha comunicato anche di aver venduto un terzo della sua partecipazione in Paramount.

Al momento, il titolo è scambiato a un tasso di sconto del 40% rispetto al fair value di 20 dollari ed è valutato con un rating Morningstar di 4 stelle.

Nonostante il mercato sembri molto scettico sul futuro dell’azienda americana, gli analisti di Morningstar sono convinti che grazie a una giusta strategia e alla qualità dei suoi contenuti, Paramount sarà in grado di gestire con successo l’evoluzione dell’industria dell’intrattenimento televisivo.

Il management ha deciso di concentrarsi su un’unica piattaforma di distribuzione, Paramount plus, consolidando altre piattaforme e includendo in essa tutti i suoi migliori contenuti, compresi gli eventi sportivi trasmessi dalla sua emittente CBS. L’azienda si è aperta anche a partnership con altri servizi in abbonamento, come ad esempio WalMart+, cosa che dovrebbe permetterle una migliore monetizzazione dei suoi contenuti. Inoltre, secondo gli analisti, gli studi di produzione di Paramount rimangono tra i più prolifici nella creazione di contenuti cinematografici e televisivi. Gli stessi analisti sono convinti che questo segmento continuerà a generare importanti entrate e contribuirà a rafforzare l’attrattiva della sua piattaforma di streaming.

In base alle nostre stime, nei prossimi quattro anni i ricavi di Paramount saliranno in media del 2%, poiché l’elevata concorrenza all’interno del settore non permetterà all’azienda di crescere agli stessi ritmi del passato. Tuttavia, per effetto del processo di efficientamento dei costi operato dal management, è previsto nello stesso periodo un miglioramento della redditività.

Per Morningstar sono Francesco Lavecchia, grazie per la visione.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Paramount Global Class B10,81 USD3,64Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures