Cosa mettere in portafoglio dopo le trimestrali?

3 società che hanno battuto il consensus nel primo trimestre, ma che continuano a essere scambiate a sconto sul mercato.

Francesco Lavecchia 09/05/2023 | 10:11
Facebook Twitter LinkedIn

salvadanaio

Titolo: NXP Semiconductors
IsinNL0009538784
Morningstar Rating: 4 Stelle
 

NXP Semiconductors ha riportato buoni risultati nel primo trimestre e ha fornito agli investitori un outlook per il secondo trimestre leggermente superiore alle previsioni degli analisti, supportato dalla forte domanda in arrivo dal comparto automobilistico e da quello manifatturiero.

I ricavi del primo trimestre sono stati inferiori dello 0,5% rispetto a quelli riportati nello stesso periodo dello scorso anno (-6% rispetto al quarto trimestre del 2022), ma hanno comunque superato le guidance aziendali che indicavano una forchetta compresa tra il 2,9 e i 3,1 miliardi di dollari. Il segmento dei chip per il settore automotive è cresciuto del 17% (anno/anno), spinto dalla maggiore domanda delle auto elettriche. Quello manifatturiero ha sofferto in termini di fatturato (-26% anno/anno), ma grazie a un mix di prodotti a più alto valore aggiunto è riuscito a migliorare il margine operativo di 60 punti base.

Per il secondo trimestre, NXP prevede entrate comprese tra 3,1 miliardi e 3,3 miliardi, che rappresenterebbero una crescita del 2,5% rispetto ai primi tre mesi dell’anno e un calo di soli tre punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: un risultato, secondo gli analisti, ottimo considerata la debolezza dei segmenti Internet of Things e dei dispositivi mobili.

Gli analisti di Morningstar hanno confermato la stima del fair value a 225 dollari per azione che al momento vale a NXPI un rating di 4 stelle (report aggiornato al 3 maggio 2023). A differenza di molte aziende del settore, NXP Semiconductors produce chip a più alto valore aggiunto che le permettono di ricavare margini di profitto più elevati. Per questo motivo gli analisti di Morningstar le riconoscono un Economic moat nella misura di medio. Inoltre, in ottica di lungo periodo, l’azienda è ben posizionata per trarre vantaggio dalla crescita della domanda di veicoli elettrici.

 

TitoloAdvanced Micro Devices
IsinUS0079031078
Morningstar Rating: 4 Stelle 

AMD ha riportato risultati del primo trimestre in linea con le previsioni degli analisti, ma le deboli aspettative per il secondo quarter hanno fatto scattare forti vendite sul titolo che ora viene scambiato a un tasso di sconto del 22% rispetto al fair value di 115 dollari (report aggiornato al 3 maggio 2023).

Nei primi tre mesi dell’anno i ricavi sono diminuiti del 9% su base annua. Il fatturato del data center è rimasto invariato anno su anno a 1,3 miliardi di dollari, mentre le vendite del cloud, che sono aumentate se confrontate con quelle dello scorso anno, sono in ritardo rispetto al quarto trimestre del 2022 a causa dell’indebolimento della domanda che dovrebbe persistere per tutta la prima metà dell’esercizio.

Gli analisti di Morningstar si aspettano comunque una crescita dei ricavi a due cifre per AMD nella seconda metà del 2023, guidata da un aumento della sua quota di mercato nel segmento dei data center e da una modesta ripresa in quello dei PC. “AMD è ben posizionata nel settore dell'intelligenza artificiale e, forse ancora più importante, è stata in grado di trarre vantaggio dai passi falsi commessi da Intel. Inoltre, è pronta a cavalcare la crescita del business dei data center trainata dalla migrazione delle imprese verso i sistemi in cloud”, dice Abhinav Davuluri, analista azionario di Morningstar.

 

Titolo: Emerson Electric
IsinUS2910111044
Morningstar Rating: 4 Stelle 

I numeri del secondo trimestre di Emerson Electric hanno evidenziato una crescita del fatturato del 14% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e un miglioramento di 350 punti base del margine EBITDA.   Nonostante questi dati siano stati superiori alle attese, gli analisti di Morningstar hanno confermato la stima del fair value a 103 dollari che vale al titolo Emerson un rating di 4 stelle (report aggiornato al 4 maggio 2023).

Emerson Electric fornisce un'ampia gamma di servizi di ingegneria a livello industriale e commerciale e può essere considerata l’azienda americana leader nell’automazione di processo con la più grande base installata nel continente americano.

Gli analisti di Morningstar assegnano a Emerson un Economic moat nella misura di Ampio per via degli elevati costi di switch che i suoi clienti dovrebbero affrontare nel caso volessero cambiare fornitore. I servizi offerti da Emerson Electric sono ritagliati sulle esigenze dei clienti e riguardano aspetti della produzione molto delicati, cosa che scoraggia la decisione di cambiare provider.

“Il mercato dell’automazione industriale è molto frammentato e questo permetterà a Emerson di guadagnare nuove quote di mercato nei prossimi anni, anche attraverso acquisizioni. A preoccupare, però, è la tendenza della società a pagare prezzi molto elevati per le società oggetto di M&A”, dice Joshua Aguilar, analista azionario di Morningstar.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Advanced Micro Devices Inc159,63 USD-0,17Rating
Emerson Electric Co106,46 USD-1,91Rating
NXP Semiconductors NV268,85 USD-2,40Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures