C’è ancora del valore nel biotech Usa

Il comparto ha sovraperformato il mercato americano nel 2022, ma continua a essere scambiato a sconto rispetto al fair value e non mancano le occasioni di investimento.

Margaret Guidici 31/01/2023 | 11:20
Facebook Twitter LinkedIn

biotech

Il biotech Usa ha sovraperformato il mercato, ma resta ancora un’opportunità. Nonostante la reputazione di comparto molto volatile,  è riuscito a limitare i danni. Nel 2022, infatti, l’indice Morningstar US Biotechnology ha perso il 9,96% (in USD), contro il -18,11% del benchmark, e non mancano i titoli scambiati a tassi di sconto elevati.

“Diversamente da quanto accade nell’industria farmaceutica, nella quale le aziende possono solitamente contare su un portafoglio di prodotti che genera flussi di cassa costanti nel tempo, in quella biotech le fortune delle imprese dipendono spesso dal successo di un solo farmaco. Tuttavia, il risultato dei titoli biotech nel 2022 è da ricondurre sostanzialmente al carattere difensivo del settore healthcare nel suo complesso che premia gli investitori durante le fasi di rallentamento dell’economia”, dice Rachel Elfman, analista azionaria di Morningstar. 

 

Per trovare i titoli biotecnologici Usa valutati ai prezzi più convenienti abbiamo analizzato le holding che compongono l’indice Morningstar US Biotechnology. Di seguito tre delle migliori idee di investimento del compatto secondo gli analisti di Morningstar.

 

Titolo: Ionis Pharmaceuticals
Ticker: IONS
Fair value: 62 USD
Economic moat: Medio
Morningstar Rating: 4 Stelle

Ionis è leader nelle terapie basate sull'RNA e il suo farmaco per l'atrofia muscolare spinale, Spinraza, commercializzato dal partner Biogen, è la prima terapia basata sull'RNA a raggiungere lo status di blockbuster. L’azienda deve fronteggiare una crescente concorrenza nel settore, ma in questi anni ha costruito un'enorme pipeline di nuovi farmaci che si stanno rapidamente spostando verso il mercato. Per questo motivo le riconosciamo un Economic moat nella misura di Medio.

Le terapie di Ionis alterano la produzione di una data proteina nel corpo, riducendo tipicamente la produzione di una versione tossica e mutante. Pertanto, Ionis può affrontare malattie difficili da trattare efficacemente con altri metodi, poiché le sue terapie sono mirate, possono agire all'interno della cellula e sono reversibili”, dice Karen Andersen, analista azionaria di Morningstar (report aggiornato al 22 novembre 2022). 

 

Titolo: Moderna
Fair value: 266 USD
Economic moat: Assente
Morningstar Rating: 4 Stelle

“Continuiamo a pensare che il mercato sottovaluti il potenziale della tecnologia mRNA di Moderna per affrontare molteplici tipi di malattie sia nella prevenzione che nel trattamento. Tuttavia, riteniamo che Moderna non sia ancora stata in grado di costruirsi una posizione di vantaggio competitivo (Moat), considerato il livello di concorrenza potenzialmente elevato. Inoltre, le opportunità complessive del mercato rimangono ancora poco chiare. Entro quest’anno, attendiamo nuovi dati dai programmi per le malattie rare di Moderna che a nostro avviso potrebbero aprire a nuove opportunità di mercato. Tuttavia, a causa dell’elevato rischio di questi programmi, assumiamo una probabilità di approvazione del 25%.

Moderna prevede di presentare domanda di approvazione del suo vaccino RSV (per la prevenzione del virus respiratorio sinciziale) nella prima metà del 2023, ponendola potenzialmente al terzo posto sul mercato dietro Pfizer e GSK. Anche Johnson & Johnson potrebbe competere in questo segmento, ma deve ancora divulgare i dati della fase 3 per il proprio vaccino. Indipendentemente da ciò, Moderna si distingue come l'unico vaccino a base di mRNA in questa ondata di potenziali nuovi vaccini.

Assegniamo a Moderna un rating sull’incertezza pari a Molto Alto dato che i cambiamenti nel panorama competitivo sono potenzialmente molto rapidi e che la tecnologia di Moderna è in gran parte ancora non provata”, dice Andersen (report aggiornato al 18 gennaio 2023)

 

Titoo: Incyte
Fair value: 105 USD
Economic moat: Stretta
Morningstar Rating: 

“Riteniamo che Incyte abbia una solida pipeline in fase avanzata incentrata principalmente sulle malattie oncologiche e altre patologie autoimmuni, il che offre interessanti opportunità di crescita nel lungo termine per l'azienda. Inoltre, per diversi prodotti gli studi per allargare il loro campo di applicazione a nuove patologie sono in stato di avanzamento, cosa che potrebbe migliorare il posizionamento di Incyte nel mercato della mielofibrosi, della dermatite atopica, della vitiligine e della ematologia.

In conclusione, possiamo dire che alla base del Moat di Incyte c’è il suo farmaco di Jakafi, usato per trattare pazienti adulti con un ingrossamento della milza o con sintomi correlati alla mielofibrosi, una rara forma di tumore del sangue, ma l’approvazione di nuovi farmaci ha iniziato a offrire un maggiore grado di diversificazione al suo portafoglio”, dice Andersen (report aggiornato all’1 novembre 2022). 

 

 

Clicca qui per leggere la metodologia con cui Morningstar assegna i rating sulle azioni.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Incyte Corp61,44 USD-1,99Rating
Ionis Pharmaceuticals Inc40,64 USD-0,29Rating
Moderna Inc133,27 USD-3,36Rating

Info autore

Margaret Guidici  Content writer

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures