5 motivi per cui vale la pena conoscere i flussi di raccolta dei fondi

RICERCA MORNINGSTAR IN PILLOLE. La performance è importante, ma lo è anche il sentiment. Sapere quanti soldi entrano ed escono dagli strumenti di risparmio gestito è un’utile informazione per i gestori e gli investitori.

Catherine Elliott 06/12/2021 | 10:01
Facebook Twitter LinkedIn

È importante monitorare la performance complessiva degli investimenti. Ma anche prestare molta attenzione ai flussi in entrata e in uscita da strumenti come fondi comuni di investimento ed ETF.

I gestori studiano i flussi da molti anni per monitorare come prodotti diversi si muovono in differenti mercati. Negli ultimi anni, le tecniche di analisi hanno reso più facile determinare i vari fattori che influenzano i flussi e aiutano a spiegare perché il denaro si muove e da dove parte. Le stesse tecniche permettono anche di individuare dove è probabile che il denaro vada in futuro.

I vantaggi dell'analisi dei flussi sono numerosi. Eccone alcuni.

Aiuta a conoscere il sentiment degli investitori
I flussi di raccolta dei fondi possono aiutare a determinare il sentiment degli investitori verso particolari prodotti, gestori e classi di attività. Afflussi più elevati riflettono un maggiore ottimismo. Al contrario, i deflussi sono un indicatore chiave della diffidenza.

I gestori patrimoniali possono anche vedere quali asset class nei loro portafogli stanno attraendo denaro e viceversa.

Se conosci i flussi puoi individuare la tendenza
Oltre a esaminare le informazioni sui singoli fondi, è facile mettere insieme i dati relativi a un'ampia varietà di categorie. I fondi sono raggruppati per classe di attività, regione di investimento, domicilio, dove sono disponibili per la vendita, tipo di veicolo, costo e gestione (attiva o passiva).

Calcolare i flussi di raccolta di  categorie costituite da fondi con le stesse caratteristiche e monitorare la popolarità di questi segmenti nel tempo fornisce un'indicazione di come sono cambiate le preferenze degli investitori e può anche aiutare a prevedere dove è probabile che vadano in futuro.

Ad esempio, i flussi verso i fondi sostenibili sono aumentati negli ultimi anni, riflettendo una crescita della richiesta man mano che gli investitori diventano più consapevoli delle implicazioni ambientali delle loro decisioni.

Uno strumento di marketing
I flussi possono essere molto utili per aiutare i gestori a decidere dove concentrare i propri sforzi di marketing o in quali segmenti lanciare nuovi fondi.

Ad esempio, in una situazione di monopolio, un singolo fondo potrebbe ottenere il 90% del patrimonio investito in una particolare categoria. L'analisi dei flussi mostra che, se un'impresa ha una posizione di monopolio in una particolare categoria, il lancio di un nuovo fondo in quel segmento potrebbe farle guadagnare ulteriori risorse molto più rapidamente.

Se conosci i flussi, conosci i tuoi concorrenti
L'analisi dei flussi permette di monitorare come si muove la concorrenza. Morningstar, ad esempio, ha sviluppato modelli in grado di prevedere quando è probabile che un fondo venga fuso o chiuso del tutto. Questi eventi generano movimenti di capitali e possono essere una grande opportunità per i gestori di catturare questi flussi, soprattutto quando riescono a prevederne il momento.

Morningstar ha recentemente lanciato una nuova funzionalità “Asset Flow Forecast” all’interno della sua piattaforma di ricerca e analisi (Morningstar Direct) che fornisce una mappa completa dei dati sui flussi e dei fattori che li influenzano.

Per saperne di più sull'importanza dei flussi di raccolta dei fondi e sulle  soluzioni di Morningstar, puoi scaricare gratuitamente la nostra Guida qui.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Per saperne di più sull'importanza dei flussi di fondi e sulle relative soluzioni di Morningstar

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Catherine Elliott  è content writer di Morningstar