ETF emergenti, la lista è lunga

Le regioni in via di sviluppo stanno rialzando la testa dopo il duro colpo della pandemia e le valutazioni restano estremamente interessanti. Gli investitori italiani possono scegliere tra 62 replicanti azionari e 23 obbligazionari esposti alle regioni emerging (esclusi quelli focalizzati su un unico paese).

Valerio Baselli 19/07/2021 | 09:24
Facebook Twitter LinkedIn

ETF emergenti

La pandemia è stato un duro colpo per i Paesi emergenti, i quali però stanno rialzando la testa. Su tutti, la Cina. Il primo paese a essere colpito dal Coronavirus è stato anche il più veloce a riprendersi; dopo gli elevati tassi di crescita durante il rilancio, anche quest’anno il balzo del Pil è previsto quasi tre punti percentuali sopra il tasso di crescita globale, secondo le stime della Banca mondiale (8,5% contro 5,6%).

L’altro gigante emergente, l’India, sta invece ancora facendo i conti con una grave ondata di Coronavirus, anche se i contagi stanno diminuendo. “Le mancanze del sistema sanitario si sono ripercosse sui mercati finanziari, anche se in particolare il mercato azionario e la valuta indiani si sono dimostrati sorprendentemente resistenti”, commenta Michael Altintzoglou, gestore del fondo Flossbach von Storch – Global Emerging Markets Equities. “Ci aspettiamo che la crescita economica mostri segni di rallentamento nei prossimi trimestri, il che potrebbe anche determinare un aumento dei casi di default nel sistema bancario. A lungo termine, però, offre ancora un grande potenziale di crescita grazie a una crescita demografica favorevole e ai redditi pro capite ancora bassi rispetto ad altri mercati.”

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies