Quando investire in strumenti passivi?

Danno la possibilità di posizionarsi su mercati in cui è difficile trovare delle strategie attive costantemente sovraperformanti e a basso costo e di puntare su temi specifici. Ma esistono dei rischi.

Jocelyn Jovene 10/12/2020 | 09:54
Facebook Twitter LinkedIn

passive investment, passive funds

Sono stati un potente motore di cambiamento all’interno del settore dell’asset management: hanno prodotto un'incredibile crescita nell'offerta di fondi e a un calo significativo delle commissioni per gli investitori. Due aspetti da considerare sempre positivamente.

In Europa, secondo l'ultimo Morningstar Asset Flows i fondi passivi attraggono flussi a un ritmo più veloce rispetto a quelli attivi.

Mercati efficienti
La giustificazione che sta alla base degli strumenti passivi è che in teoria i mercati finanziari sono efficienti, ovvero sono in grado di incorporare rapidamente nei prezzi qualsiasi nuova informazione disponibile al pubblico. Pertanto, è quasi impossibile sfruttare un vantaggio informativo per battere il mercato e qualsiasi gestore di fondi riesca a superare costantemente l’indice di riferimento è fortunato. La realtà è che un gran numero di gestori di fondi sottoperforma il benchmark e questa teoria ha difficoltà a spiegare il motivo per cui investitori come Warren Buffett riescono a battere il loro benchmark a lungo termine su una base corretta per il rischio.

Investimento a basso costo
Un’altra ragione per cui considerare gli strumenti passivi è la possibilità di investire in mercati in cui è difficile trovare delle strategie attive costantemente sovraperformanti e a basso costo (come ad esempio quelle che investono nell’equity Usa) e in alcuni mercati in cui è semplicemente problematico trovare un fondo attivo decente.

I fondi passivi sono un'ottima soluzione a basso costo anche per gli investitori che desiderano avere la flessibilità di allocare i propri capitali su un ampio ventaglio di mercati.

Immagina di voler investire in azioni coreane perché ritieni che la valutazione di questa asset class sia interessante e possa fornire un rendimento adeguato al rischio. Se cerchi tra i fondi gestiti attivamente ne troverai solo uno che ha un Morningstar Analyst Rating positivo, il JPM Korea Equity che però ha un costo dell'1,81% (in base alle spese correnti riportate nel KIID del fondo), mentre ci sono 2 ETF che replicano l'MSCI Korea NR USD e l'MSCI Korea 20 / 35 indici NR USD che invece hanno un costo rispettivamente pari a 45 e 65 punti base.

Strategic Beta
Se sei interessato a investire in temi specifici, come l'intelligenza artificiale o le aziende che stanno cercando un trattamento per Covid-19, devi sapere che ci sono degli ETF dedicati a questi tipi di strategie. Non c’è bisogno dunque di individuare il mercato di riferimento o un broker che ci permetta di investire in determinate società.

Va ricordato che questi tipi di investimento presentano anche altri rischi come il basso tasso di sopravvivenza e la scarsa capacità di battere gli indici azioni globali, ma per coloro che sono consapevoli di tali rischi e disposti ad accettarli l'investimento passivo tematico potrebbe essere una soluzione.

Rischi chiave
Come abbiamo appena visto, l'investimento passivo non è privo di rischi. C'è però anche un rischio maggiore: poiché gli ETF sono molto facili da scambiare, il pericolo che si corre è quello di provare ad anticipare il mercato o i temi di investimento facendo trading sugli ETF, proprio perché sono hanno costi moto bassi. Cercare di anticipare il mercato è il modo migliore per perdere denaro. Quando si investe, infatti, è necessario disporre di un piano e rispettarlo.

Puntare su una strategia passiva non significa che non si debba far nulla. Bisogna capire in che modo raggiungere i propri obiettivi finanziari e attraverso quale asset allocation.

Se pensi che gli ETF siano un modo semplice per cambiare rotta poiché stai ripensando alla tua attuale asset allocation forse stai commettendo un grosso errore e hai bisogno di ricominciare tutto da capo. E se ti sei perso, potrebbe avere senso avvalersi di una consulenza.

L'investimento passivo sembra un modo più semplice per investire nel lungo termine e raggiungere i propri obiettivi finanziari, e probabilmente è così. Tuttavia potrebbe avere più senso adottare un approccio più olistico e considerare sia le strategie attive che quelle passive, essere sempre attenti ai costi e avere sempre molto chiaro dove si investono i propri soldi.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Finanza Personale

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Jocelyn Jovene

Jocelyn Jovene  è Editor di Morningstar Francia