Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Previdenza: le parole d’ordine sono trasparenza, semplificazione e costi bassi

Per Simone Rosti (Vanguard) la Commissione europea dovrebbe dotarsi di una direzione generale che si occupi del benessere finanziario dei cittadini del Vecchio continente; una sorta di cabina di regia per migliorare il sistema previdenziale a livello comunitario. Inoltre, è fondamentale eliminare gli eventuali conflitti d’interesse.

Valerio Baselli 12/08/2020 | 10:10
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Secondo un sondaggio pubblicato a febbraio 2020 – quindi prima della pandemia – a cura di Insurance Europe, il 43% dei cittadini europei non sta risparmiando per la pensione. Di questi, quasi la metà dichiara che non lo fa perché non se lo può permettere. In Italia sappiamo che la situazione è addirittura peggiore, con quasi tre lavoratori su quattro che non hanno alcuna forma di previdenza complementare. Quali sono i passi che i governi e l’Ue dovrebbero compiere per favorire l’investimento previdenziale?

In che modo gli attori principali dell’industria del risparmio gestito, in particolare le Sgr con un’identità definita e un peso specifico importante, possono aiutare a cambiare il mercato e la cultura d’investimento previdenziale nel Vecchio continente?

Ne abbiamo parlato con Simone Rosti, responsabile per l’Italia di Vanguard, società che ha recentemente pubblicato un manifesto sul piano di azione per la previdenza in Europa.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.