Giovani, pagate i contributi e aderite a un fondo pensione

Alberto Brambilla, presidente di Itinerari Previdenziali, spiega cosa dovrebbe fare un giovane lavoratore per preparare al meglio la propria pensione.

Valerio Baselli 13/02/2020 | 11:29

 

 

Buongiorno e benvenuti. Ci troviamo a Roma, dove è appena stato presentato il Settimo Rapporto sul Bilancio del Sistema Previdenziale italiano a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali.

A margine dell’incontro, abbiamo chiesto al professor Alberto Brambilla, presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, su cosa dovrebbero fare i giovani per preparare il proprio futuro pensionistico.

Guarda il video Bilancio pensioni, il vero problema è l’assistenza

Guarda il video I falsi miti sulle pensioni

Guarda il video Solo la fiscalità può rilanciare la previdenza complementare

Guarda il video La busta arancione? “Inutile”

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar