Virus, rischi climatici e scelte di portafoglio

Nel primo trimestre 2020, l’89% degli indici Morningstar costruiti con criteri sostenibili ha contenuto le perdite più dei benchmark tradizionali. E tra i panieri low carbon la percentuale sale al 100%.

Sara Silano 22/04/2020 | 08:40

Le malattie infettive sono al decimo posto nei rischi con maggiore impatto sul pianeta della classifica del Global risk report 2020 del World economic forum, un rapporto basato sulle risposte a un sondaggio da parte di oltre 750 esperti e decision maker globali. E’ probabile che risalgano la classifica nell’edizione del prossimo anno. Quello che è certo, invece, è che i pericoli legati al clima (eventi atmosferici estremi, disastri naturali, perdita della biodiversità, ecc.) rimangono nelle prime posizioni da diverso tempo in termini di probabilità con un’ottica decennale.

Per le aziende e gli investitori sono rischi che non si possono ignorare. E in molti hanno già cominciato a domandarsi quale possa essere l’impatto sulla propria attività o sulle proprie scelte di portafoglio. Qualcuno è più avanti nel cercare di mitigare tali rischi; altri sono più indietro. La differenza si è vista nel primo trimestre quando gli ordini di vendita hanno inondato le Borse di tutto il mondo.

Gli indici Morningstar sostenibili nel primo trimestre
Morningstar ha calcolato che l’89% dei suoi indici costruiti tenendo in considerazione i fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) si è comportato meglio dei corrispondenti benchmark tradizionali a capitalizzazione nel primo trimestre. In termini assoluti, sono 51 su 57. Ad esempio, il Morningstar global markets ha perso il 20,43% in euro contro il -18,45% di quello sostenibile. Il paniere Morningstar Europe large-mid cap è sceso del 23,34% a confronto con il -21 del “cugino” costruito con criteri ESG. Infine, a Wall Street, le perdite sono state rispettivamente del 18% e del 16,82% (sempre in euro).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi tutti gli articoli della Guida finanziaria alla Giornata mondiale della terra

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies