Pioneer, giudizio neutrale per l’azionario europeo

Le incertezze sugli assetti del team di gestione post-fusione con Amundi inducono gli analisti di Morningstar alla cautela. Riconfermato il Bronze per lo Strategic Income.

Sara Silano 15/02/2017 | 10:06

Escono dal processo di revisione i fondi Pioneer Euroland equity, European potential, Top European players e Strategic Income, dopo che gli analisti di Morningstar avevano sospeso il rating lo scorso dicembre, in seguito all’annuncio delle nozze tra la sgr del gruppo Unicredit e Amundi.

I Neutral
I primi tre ottengono il giudizio Neutral. Come spiega Francesco Paganelli del gruppo di ricerca sui fondi, la gamma di azionari Europa attuale ha “grandi meriti”, ma ci sono incertezze su quali saranno gli assetti futuri dei team di gestori, oltre che sui processi di investimento, la sede di lavoro, le politiche per tenere i talenti e la struttura di incentivi. L’equity del Vecchio continente, infatti, appare una delle aree di sovrapposizione tra le due società. Proprio l’incertezza sui piani futuri induce gli analisti di Morningstar ad essere prudenti, anche se finora non ci sono stati cambiamenti nelle strategie dei tre fondi.

Ancora Bronze
Viene riconfermato, invece, il rating Bronze per Pioneer Strategic Income, gestito dal team statunitense guidato da Ken Taubes, che da sempre ha adottato un approccio orientato al valore, producendo solidi risultati per gli investitori. Per gli analisti di Morningstar, le attività della struttura americana di Pioneer non subiranno grandi cambiamenti nelle operazioni quotidiane in seguito alle future nozze con Amundi. “Per questo, manteniamo un giudizio positivo sulla gestione e la strategia”, conclude Shannon Kirwin.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Pioneer Fds Euroland Equity E EUR ND7,78 EUR-0,77
Pioneer Fds European Potential E EUR ND7,48 EUR-0,65
Pioneer Fds Strategic Inc E EUR DA6,19 EUR-0,24
Pioneer Fds Top European Plyrs E EUR ND8,60 EUR-0,83

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies