Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Argento per Invesco Pan European high income

IL FONDO DELLA SETTIMANA. Dal lancio nel 2008, la strategia si colloca nel primo decile in termini di Morningstar risk-adjusted return. Ma i costi possono scendere.

Sara Silano 09/03/2016 | 15:51
Facebook Twitter LinkedIn

Per gli analisti di Morningstar, Invesco Pan European high income fund è medaglia d’argento. Il team di ricerca ha avviato la copertura di questo fondo bilanciato prudente, che ha cinque stelle, esprimendo un giudizio positivo sui gestori, soprattutto per le competenze nel reddito fisso.

Il comparto è co-gestito da Paul Read, Paul Causer e Stephanie Butcher. I primi due sono tra i più esperti manager obbligazionari presenti nell’industria e lavorano insieme dal 1995. Butcher, responsabile della parte azionaria da febbraio 2012, ha comunque dimostrato abilità nella sua attività.

Una solida strategia
Nel lungo termine, il fondo ha battuto la categoria in termini di rendimenti a fronte, però, di un rischio maggiore. Read e Causer sono responsabili della costruzione del portafoglio e della allocazione tra obbligazioni e azioni (queste ultime non superano il 20% del totale). Essi investono in tutto lo spettro dei bond, talvolta con posizioni aggressive, che rendono il comparto più volatile. Tuttavia la loro strategia si è dimostrata vincente, come prova il posizionamento nel primo decile in termini di Morningstar risk-adjusted return da quando è stata implementata (2008) al 2016.

Gli analisti di Morningstar sono positivi su tutti i pilastri di analisi (persone, società, processi e performance), eccetto i costi, giudicati eccessivi, se si considerano le dimensioni del fondo e le conseguenti economie di scala.

Leggi la scheda del fondo.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia