Giri di poltrone, rating rivisti

Morningstar ha aggiornato i giudizi su numerosi fondi disponibili in Italia, che sono stati interessati da cambiamenti nella gestione. Intanto cresce l’universo coperto dagli analisti.

Sara Silano 30/09/2015 | 15:13
Facebook Twitter LinkedIn

Ad agosto, gli analisti di Morningstar hanno avviato la copertura di BGF Fixed income Global opportunities, assegnando il rating Bronze. Tra gli altri fondi sottoposti a revisione e disponibili in Italia, sono molti i Neutral.

New entry
Il fondo obbligazionario di BlackRock può contare su un team solido, guidato da Rick Rieder, dal 2009 nella società, e ha generato performance elevate nel tempo (il clone europeo è stato lanciato nel 2013, ma il veicolo americano basato sulla stessa strategia ha un track record molto più lungo). L’approccio è flessibile, soprattutto nella gestione della duration, e i cambiamenti nel posizionamento lungo la curva dei rendimenti possono essere rapidi, per cui la sensibilità alle variazioni dei tassi e ad altri fattori di mercato è piuttosto imprevedibile. E’ importante quindi che gli investitori siano consapevoli di questa incertezza e disponibili ad accettarne il rischio. Nel complesso, tuttavia, il giudizio degli analisti è buono, grazie anche ai costi competitivi.

La carica dei neutrali
Oltre alla new entry, ad agosto hanno terminato il processo di revisione quattro fondi, ottenendo un giudizio Neutral. Per Invesco Asia Balanced, il rating è motivato dall’attesa di vedere quali risultati produrrà il nuovo team di gestione. Il comparto, infatti, ha sperimentato un elevato turnover negli ultimi anni sia nella componente azionaria sia in quella obbligazionaria.

Sono arrivati due nuovi manager anche in Carmignac Emergents e Carmignac Portfolio Emergents, dopo l’uscita di Simon Pickard e di un analista nel febbraio del 2015. In sostituzione sono stati nominati Xavier Hovasse e David Young Park, già in Carmignac. Entrambi sono esperti, ma non hanno un solido track record sui titoli a larga capitalizzazione dei mercati in via di sviluppo e hanno un carico di lavoro considerevole. Di conseguenza, gli analisti hanno assegnato un rating neutrale (in passato, il comparto era Bronze).

Considerazioni analoghe valgono per Henderson Horizon Global property equities fund, che è stato interessato da diversi cambiamenti nel team di gestione, dopo l’uscita nel luglio 2014 di Patrick Sumner e l’assegnazione della co-gestione del fondo a Guy Barnard e Tim Gibson.

Ancora revisioni
E’ sceso da Neutral a Negative, invece, il giudizio di Lombard Odier Eurozone small&mid caps, che ha messo a dura prova la pazienza degli investitori, dal momento che i rendimenti sono stati largamente inferiori alla categoria Azionari Europa ex UK small/mid cap dal 2011. Pesano scelte sulle singole azioni sbagliate e l’elevato livello commissionale. Infine, è stato messo under review il fondo Parvest Equity high dividend Europe (in precedenza era Neutral), in quando la società ha annunciato che Wouter Weijand non sarà più responsabile delle strategie high income sull’azionario.

Morningstar Analyst Rating di agosto

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia