Etf a confronto: Msci Asia ex-Japan

Partendo dalle ricerche Morningstar, abbiamo messo a confronto i diversi replicanti dedicati ai mercati emergenti asiatici disponibili in Italia.

Valerio Baselli 23/04/2015 | 09:47
Facebook Twitter LinkedIn

Esporsi all’Asia emergente con gli Etf significa in primo luogo puntare sulla Cina. Quasi il 30% dell’indice Msci Asia ex-Japan, che si compone di dieci paesi, è infatti dedicato all’ex Celeste impero.

La Cina ha conosciuto una crescita impressionante grazie al suo ruolo di fabbrica del mondo. Questo, però, l’ha resa molto dipendente dalla domanda derivante dai mercati sviluppati, negli ultimi anni in contrazione a causa della crisi economica. Non è un caso che l’indice Pmi cinese (Purchasing manager index), che misura la produzione manifatturiera, sia sceso dai 55 punti dei primi anni del 2000 ai 40 del 2008. Oggi, il Pmi si attesta a 50.

Un altro settore che preoccupa è quello immobiliare. Nel 2014, le vendite delle case hanno subito un brusco rallentamento, dopo cinque anni di continui massimi storici dei prezzi immobiliari. Pechino, da parte sua, ha annunciato l’intenzione di tagliare i tassi d’interesse e di erogare sconti sulle nuove case.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy