Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Bollettino Etf N.9 del 30 settembre - 27 ottobre 2014

In breve, le ultime novità nell'industria degli Etf.

Azzurra Zaglio 01/10/2014 | 17:59

Ilaria Pisani ha ricevuto la nomina di Institutional Sales Lyxor Etf. In questo ruolo si occuperà dello sviluppo del business istituzionale dei prodotti del gruppo in Italia e rafforzarne la presenza sul mercato locale. Pisani proviene da Kepler Cheuvreux Sa, dove seguiva la parte di vendita ed execution di Etf per la clientela istituzionale italiana. Prima ancora è stata per quattro anni in Credit Agricole – Chevreux Sa in veste di Equity ed Etf sales trader. 

Accordo di Janus Capital Group per l’acquisizione di VS Holdings Inc., capogruppo di VelocityShares LLC, fornitore leader di exchange-traded product per investitori istituzionali. L'operazione prevede il versamento anticipato di un corrispettivo in contanti pari a 30 milioni di dollari e si concluderà presumibilmente nel quarto trimestre del 2014.

Société Générale debutta sul mercato ETFPlus di Borsa Italiana. La banca entra con 19 Exchange traded commodity, di cui 14 a tripla leva fissa giornaliera long/short su singole materie prime (oro, argento, petrolio e gas naturale) e indici azionari europei (Ftse Mib, Dax ed EuroStoxx 50), e 5 a leva long/short su oro e petrolio. Di ques'ultimi l'etc che espone all'oro long è anche in versione hedged, con copertura dal rischio di cambio valutario.

Source nomina Paul Jackson Direttore responsabile della nuova divisione di Ricerca del gruppo. Paul avrà la responsabilità di inviare agli investitori, note scritte di commento sugli avvenimenti macroeconomici, analizzando il loro impatto sui mercati finanziari. Prima di entrare a far parte di Source, Paul ha lavorato presso Société Générale a Parigi e Londra, in qualità di Macro Specialist Sales, Equity Strategist e Direttore Ricerca, scrivendo con lo pseudonimo “The Belgian Dentist”. Ha iniziato la sua carriera presso Morgan Stanley.
Source, inoltre si è unito ad Ashmore per lanciare in Europa una nuova classe di azioni della Sicav di Ashmore (società specializzata nella gestione attiva e sui mercati emergenti) sotto forma di Etf conformi alla direttiva Ucits. In questo modo si potrà accedere ai fondi Ashmore Sicav Emerging Markets Total Return e Ashmore Sicav Emerging Markets Corporate Debt tramite una classe di Etf a gestione attiva. I replicanti sono stati quotati sulla Borsa di Londra e sono disponibili in dollari Us.

Lyxor quota a Milano l’ETF Daily Double Short 10Y US Treasury (già attivo sulla Borsa di Parigi) per investire sul rialzo dei tassi statunitensi. Il nuovo replicante replica la performance doppia e inversa del contratto future sul Treasury decennale Usa. L’Etf beneficia di una Modified Duration negativa di circa -12,5: per questa ragione l’implementazione di strategie di copertura comporta un limitato consumo di capitale. Inoltre, evita alcune problematiche operative dei derivati, come per esempio: nessun margine, nessun roll-over, possibilità di split tra più clienti, lotto minimo di un solo Etf, nessuna contrattualistica ISDA. Lo strumento, oltre ad essere negoziato su Borsa Italiana, viene trattato anche OTC con 48 intermediari (tra cui Société Générale, Banca IMI, Unicredit e Intermonte) e prevede il ribasamento giornaliero della leva che comporta, periodicamente, la necessità di gestire il relativo compounding effect.
Nuovo è anche il Lyxor Ucits Etf JPX-Nikkei 400, di recente quotato su Euronext Paris e sul London Stock Exchange, ha anche ottenuto l'autorizzazione per la distribuzione sul mercato italiano. Il nuovo strumento replica l’indice JPX-Nikkei 400 costituito da società giapponesi dalla maggiore redditività del capitale proprio e buoni utili operativi, privilegiando le imprese che hanno adottato standard più stringenti in termini di governance e trasparenza.

State Street Global Advisors lancia il nuovo ETF SPDR Thomson Reuters Global Convertible Bond Ucits. Si tratta del primo replicante su obbligazioni convertibili globali a gestione passiva quotato sullo Xetra di Deutsche Borse. Il benchmark di riferimanto è il Thomson Reuters Qualified Global Convertible Index che comprende convertible bond di emittenti globali denominati in diverse valute.
Il gruppo ha poi apportato delle modifiche nella gamma di SPDR ETFs disponibili in Europa. 15 Etf core azionari e obbligazionari hanno ridotto le commissioni totali con una media del 20%: l'abbassamento più significativo interessa lo SPDR S&P 500 con un Ter ridotto da 15 a 9 punti base. Inoltre, il gruppo ha proposto la fusione dei 13 replicanti domiciliati in Francia in un'unica piattaforma centralizzata in Irlanda che avrà il compito di emettere e regolare tutti gli Etf attraverso un International central securities depositary, tramite Euroclear. L'obiettivo è quello di ridurre i rischi e i costi operativi, migliorare la liquidità degli strumenti, ridurre gli spread bid-ask e creare sinergie più snelle.

Deutsche Asset & Wealth Management (Gruppo Deutsche Bank) riduce le commissioni annuali totali (Ter) dell’Etf sul mercato azionario giapponese allo 0,09% annuo. Il prodotto core db x-trackers Nikkei 225 Ucits Etf, prima con un Ter dello 0,25%, si posiziona ora come quello più competitivo fra quelli offerti in Europa della stessa categoria in termini di fee totali. 

iShares lancia una nuova gamma di Exchange traded product: sono i Factor Etf, quattro strumenti, basati sui principali indici Msci, per cogliere sui mercati azionari globali specifici driver di rischio/rendimento (value, capitalizzazione, quality e momentum). Ad oggi sono quotati al London Stock Exchange e alla Borsa di Francoforte e sono registrati in Italia e in molti altri paesi europei. La nuova tranche di Etf vanno ad ampliare la piattaforma degli smart beta minimum volatility di BlackRock. 

UBS Global Asset Management quota a Piazza Affari tre innovativi Etf che offrono la possibilità di puntare, rispettivamente, sui settori ciclici dell’Eurozona (UBS Etf IE Msci EMU Cyclical Ucits Etf A), su quelli difensivi (UBS Etf IE Msci EMU Defensive Ucits Etf A) e sui titoli azionari che a livello globale offrono dividendi più elevati (UBS Etf IE DJ Global Select Dividend Ucits Etf). I primi due replicanti sono una novità per il mercato italiano, inserendosi a metà tra gli indici standard dell'azionario dell'Eurozona e i settoriali puri, ottimizzando così con un solo trade la possibilità di esporsi sulla componente ciclica o difensiva del mercato dell'area Euro. L'ultimo prodotto, invece, ricerca il rendimento prendendo posizione sulle 100 società che, a livello globale, distribuiscono un livello di dividendi costantemente più elevato rispetto alla media.

Il bollettino viene aggiornato mensilmente con, in sintesi, le novità sul mercato degli Etf.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è Redattrice di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar