Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Bollettino Etf N.6 del 1 - 28 luglio 2014

In breve, le ultime novità nell'industria degli Etf.

Azzurra Zaglio 30/06/2014 | 18:06
Facebook Twitter LinkedIn

Conclusa la prima edizione di Fund Frenzy (iniziativa di asset allocation di portafoglio con gli Etf) ideata da iShares. Tra i 160 investitori istituzionali italiani che hanno aderito alla competizione si è distinto Alberto Pezzotti, gestore di Generali Fund Management. Il concorso, ispirato alle regole del fantacalcio, prevedeva la creazione di un portafoglio ideale, composto da 5 Etf iShares, scelti all’interno di un universo investibile consistente in 23 Etf iShares su singoli Paesi, commercializzati in Italia nei confronti dei soli investitori qualificati, di cui 17 azionari e 6 obbligazionari.

Deutsche Asset & Wealth Management ha lanciato su Borsa Italiana quattro nuovi Etf a replica fisica. db x-trackers Msci Usa Index Ucits Etf e db x-trackers Dax Index Ucits Etf vanno ad arricchire la famiglia dei db X-trackers Core ETF 1 per offrire esposizione sui due rispettivi indici azionari con le commissioni (Total expense ratio) più basse d'Europa. L’esposizione al mercato tedesco è data anche dal db x-trackers Mittelstand & MidCap Germany Ucits Etf che replica l’indice rappresentativo delle piccole e medie imprese tipicamente concentrate in mercati di nicchia, con un orizzonte di gestione del business di lunghissimo termine e spesso dotate di una rete di distribuzione internazionale. Infine, su Borsa Italiana è arrivato il db x-trackers Msci Ac World Index Ucits Etf che replica l’indice delle società di media e grande capitalizzazione di 25 Paesi sviluppati e 26 Paesi emergenti, pari a circa l’85% dell’universo azionario globale.

Fabrizio Arusa è il nuovo Associate commerciale di Source. Fabrizio, insieme al Director Stefano Caleffi, sarà responsabile delle relazioni con investitori istituzionali, retail e intermediari per Italia e Ticino e riporterà direttamente a Ludovic Djebali, Co-head della regione EMEA. Arusa proviene da sei anni in BlackRock Asset Management in cui ha svolto ruoli commerciali e prima ancora si è occupato della gestione portafogli multi asset per Ubs Global AM. Source ha nominato anche David Lake Managing Director di Regno Unito e Irlanda. Egli vanta competenza su entrambi questi mercati, con esperienza nel settore Etp, anche in una chiave di allocazione multi-strategy. Prima di entrare in Source, Lake ha ricoperto il ruolo di responsabile vendite per clienti retail e istituzionali in RBS per cinque anni; e prima ancora per sei anni in Société Generale. 

Lyxor azzerra le commissioni del suo Etf di liquidità, Lyxor UCITS ETF Euro Cash, che replica l’indice EuroMTS EONIA Investable. Zero commissioni quindi, che nel corso del 2014 erano già state più volte ridotte, al fine di mantenere il replicante coerente al mutevole contesto di tassi bassi.  

BOOST ETP ha lanciato i primi quattro Etp a tripla leva short and leverage (S&L) in Germania, sul segmento Xetra di Deutsche Boerse. I nuovi strumenti fanno riferimento al Dax e all'EuroStoxx 50 e mirano a resitituire un ritorno a tripla leva sul movimento giornaliero, long o short, dell'indice di riferimento. In Borsa Italiana invece ha registrato i primi Etc a tripla leva short e leverage sul rame e i primi a leva 1x short e 2x leverage sul palladio. 

Risparmio Assicurato è la nuova soluzione di investimento a medio-lungo termine che per la prima volta combina un prodotto assicurativo con una componente finanziaria costruita utilizzando un portafoglio di Etf diversificato e a rischio controllato. Risparmio Assicurato nasce dalla collaborazione di CheBanca! con GenertelLife e iShares e sarà disponibile per i clienti CheBanca! a partire dalla fine di luglio. Questa tipologia di investimento si compone di tre elementi: una gestione separata “Investimento Attivo” di GenertelLife, ossia un fondo dove confluiscono i risparmi del cliente e che permette di avere rendimenti certi e consolidati nel tempo grazie ad una gestione che investe prevalentemente in titoli obbligazionari; l'investimento in un portafoglio modello strategico di Etf iShares a rischio controllato e una componente assicurativa sulla vita. Infine, quattro (classica, jazz, pop e rock) sono le linee di investimento tra cui scegliere per bilanciare la componente 'gestione separata' con quella Etf. 

ETF Securities avvia la prima serie di Etp sui panieri di valute. Il lancio inaugurale è avvenuto sulla London Stock Exchange e trova replica il 14 luglio su Deutsche Boerse. Tale gamma consente agli investitori di accedere in modo simultaneo a una serie di valute. I nuovi Etp comprendono quattro panieri tattici e un paniere strategico di valute. I quattro tattici sono offerti con Etp sia in versione rialzista, sia ribassista e sono i seguenti: ETF Securities US Dollar G10 BasketETF Securities Euro G10 Basket, ETF Securities Pound Sterling Basket e ETF Securities Commodity Currency Basket. I primi tre sono basati su un indice Morgan Stanley progettato per seguire le performance, rispettivamente  del dollaro americano e della sterlina britannica, contro le valute G10. L'ultimo invece si fonda su un indice Morgan Stanley realizzato per replicare le performance delle valute le cui economie dipendono pesantemente dall’esportazione di commodity (dollaro australiano, dollaro neozelandese, corona norvegese e dollaro canadese, collettivamente noti come commodity currencies). L'unico paniere strategico, infine, è basato su quattro differenti elementi strategici, che riflettono temi di investimento diversi all’interno del segmento valutario. Si tratta dell'ETF Securities Multi-FX Basket progettato per identificare e cogliere opportunità di rendimento tra una selezione di valute G10 contro il dollaro statunitense.

Lyxor Asset Management converte la sua gamma di Etf sugli indici CAC 40, IBEX IBEX 35 e DAX alla replica fisica, altrimenti nota come diretta. Il cambio di gestione sarà effettivo dall'11 luglio investendo così direttamente nelle azioni che compongono i rispettivi indici sottostanti.

Lancio del nuovo replicante di Source, il Morgan Stanley Europe MEMO Plus Ucits Etf. Il fondo fornisce esposizione alla strategia Morgan Stanley Europe MEMO Plus con l'obiettivo di sovraperformare il mercato azionario europeo valorizzando l’effetto di ‘fine mese’ (fenomeno del mercato azionario che si verifica quando i titoli azionari tendono a generare una performance migliore al volgere del mese, momento in cui gli investitori ricevono e investono liquidità). La strategia adottata pertanto mantiene un’esposizione continua ai titoli azionari europei e la incrementa verso la fine del mese, impiegando una leva finanziaria di 2x. Il Source Morgan Stanley Europe MEMO Plus Ucits Etf viene scambiato alla Deutsche Börse in euro, con una commissione di gestione annua pari a 0.30%.

Source nomina Jürgen Blumberg Executive Director e Head of European Capital Markets, ossia capo e responsabile del team europeo. Egli sarà responsabile delle relazioni con gli investitori, i broker, i market maker e i dealer autorizzati, al fine di garantire alla società e ai suoi clienti livelli elevati di liquidità e facile accesso ai prodotti del gruppo. Prima di entrare in Source, Jürgen ha lavorato nel dipartimento Capital Markets da iShares, dove era responsabile per i paesi europei di lingua tedesca, per l’Est Europa e per i paesi nordici. In precedenza, Jürgen ha lavorato come trader azionario per diverse società, specializzato in strategie di arbitraggio.

Il bollettino viene aggiornato mensilmente con, in sintesi, le novità sul mercato degli Etf.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è stata Redattrice di Morningstar in Italia.