Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Rating fondi, maggio viaggia in coppia

Due fondi fanno il loro ingresso, due migliorano e due hanno concluso l'iter di revisione. Tutti Neutral e Bronze.

Azzurra Zaglio 05/06/2013 | 16:06
Facebook Twitter LinkedIn

Gli analisti Morningstar durante il mese di maggio hanno messo sotto la lente sei fondi disponibili sul mercato italiano. Tre coppie: due new entry, due upgrade e due giudizi aggiornati dopo l'iter valutativo.

Prudenza sui nuovi
I due fondi che a maggio sono entrati a far parte dell'universo del rating qualitativo di Morningstar, fanno il primo passo prudentemente. Gli analisti, infatti, preferiscono non sbilanciarsi e vedere nel tempo la sostenibilità della loro startegia di investimento. Il fondo Investec Gsf Global Franchise si avvale di una strategia di investimento diretta, condotta sapientemente da Clyde Rossouw che preferisce quelle aziende dal vantaggio competitivo duraturo e sostenibile nel tempo, al fine di generare consistenti rendimenti. Tale strategia conduce verso una sovraesposizione sui beni di consumo: di conseguenza, agli investitori si consiglia di scegliere questo fondo in associazione a un altro fondo azionario globale per una migliore diversificazione di portafoglio. 

JPMorgan Greater China è gestito dal 2005 da Howard Wang, dalla lunga e ampia esperienza sul mercato cinese. Il track record di questo fondo ad oggi si presenta solido. Tuttavia, i nostri analisti rimangono cauti, poichè Wang si avvale di ricerche condotte da terzi, di cui non ha il controllo diretto. Il processo di investimento è focalizzato sulla selezione di titoli growth, anche se non mancano casi in cui si sono scelti titoli value perchè scambiati a valori inferiori rispetto le medie di mercato (per es. Orient Overseas International).

I due Bronzi
A maggio due fondi migliorano e alzano il loro rating. Entrambi settoriali ma diversi tra loro. Robeco New World Financial Equities è un fondo azionario finanziario che nonostante sia gestito da un team giovane e ristretto, presenta personalità molto esperte nella ricerca e selezione di titoli finanziari, capeggiate da Patrick Lemmens che è sicuramente un valore aggiunto. Il processo di investimento è attivo e la composizione del portafoglio si distingue da quella dei fondi della stessa categoria. L'innalzamento del rating è dovuto infatti alla migliore performance registrata su più orizzonti temporali sia rispetto alla categoria che rispetto al benchmark.

Schorder ISF Asia Pacific Property Securities è, invece, un fondo immobiliare indiretto che guadagna un livello sulla forte convinzione che gli analisti Morningstar mostrano per il suo gestore, Adam Osborn. Egli infatti ha dedicato la sua ultraventennale carriera all'analisi del mercato immobiliare asiatico e conta sul supporto di sette analisti specializzati su singoli paesi con in media sedici anni di esperienza alle spalle. Il notevole track record del fondo associato a una strategia di investimento solida e a spese di commissioni contenute, fanno sì che il rating Morningstar da neutral diventi bronze.

Fine lavori
L'iter di revisione mensile si è concluso per due fondi lo scorso mese. Entrambi azionari, europei, con un'esposizione circoscritta (Spagna e Turchia, rispettivamente), ma dalle notevoli differenze. Santander Spanish Equity necessitava di revisione a causa di un cambio di poltrona nella gestione a fine 2012. Morningstar crede che Ivan Martin, nuovo gestore del fondo da novembre 2012, possa essere una guida migliore (egli proviene da Aviva Gestion, dove ha gestito sapientemente il fondo Aviva Espabolsa FI, dal rating Morningstar Gold). Infatti, il processo di investimento si è mostrato più omogeneo e coerente. Il Ter di questo fondo è alto, ma il fondo mostra di riuscire a battere la media di categoria nel lungo termine. Per questo il rating assegnato è Bronze. 

Neutral è il giudizio rivisto per il fondo JPMorgan Turkey Equity, conversione del fondo JPMorgan Convergenza Europa gestito da Oleg Biryulyov e Sonal Tanna vice gestore. Se in questa prima versione il fondo era valutato con un Bronze, con il passaggio nel dicembre 2012, che ha visto anche l'inversione dei ruoli tra i due gestori, il rating diventa Neutral, in quanto Sonal Tanna per la prima volta è a capo di un fondo specializzato in un singolo paese. Inoltre, si aspetta di avere un track record di più lungo termine per verificare il valore aggiunto che un fondo azionario turco può portare nel portafoglio degli investitori.

Gli utenti Premium possono leggere, nella sezione ai fondi dedicata, i report degli analisti. Per gli altri, è comunque possibile fare una prova gratuita di 14 giorni del servizio, che consente di utilizzare anche tanti altri strumenti di analisi e ricerca.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è stata Redattrice di Morningstar in Italia.