Trimestrale Nvidia: risultati eccellenti (come previsto), solide guidance

Nvidia rimane il “re” dell’intelligenza artificiale. Il titolo, secondo gli analisti di Morningstar, è valutato correttamente dal mercato.

Brian Colello, CPA 22/11/2023 | 16:31
Facebook Twitter LinkedIn

Nvidia

Metriche chiave di Morningstar per Nvidia

Fair value: 480 USD
Rating Morningstar: 3 stelle
Economic Moat: Ampio
Uncertainty Rating: Molto Alto

 

Nvidia NVDA ha riportato risultati eccellenti (come era previsto) nel terzo trimestre, e anche le guidance per l’ultimo quarter sono più alte rispetto alle nostre precedenti stime. Nvidia è leader indiscusso nella produzione di unità di elaborazione grafica (GPU) utilizzate nei data center e non prevediamo che l'azienda perderà questa supremazia nel breve termine.

Manteniamo la stima del fair value a quota 480 dollari che al momento è in linea con le attuali quotazioni di mercato. Lasciamo invariato anche l’Uncertainty rating a Molto Alto, poiché i tempi e l'entità della futura crescita delle GPU basate sull'intelligenza artificiale non sono chiari, soprattutto alla luce delle recenti restrizioni statunitensi sulle vendite di chip in Cina. Detto questo, i numeri del terzo trimestre alimentano la nostra fiducia che l’azienda possa raggiungere la quota di 100 miliardi di dollari di entrate derivanti dal segmento data center entro l’anno fiscale 2028, rispetto ai 15 miliardi dello scorso anno e ai 46 miliardi da noi previsti per la fine di questo esercizio.

I dati del terzo trimestre

Nel terzo trimestre i ricavi sono stati pari a 18,1 miliardi di dollari, in crescita del 34% su base sequenziale (del 206% su base annua) e superiori alla nostra stima di 16 miliardi. I ricavi dei data center, guidati dall’insaziabile domanda di GPU AI, rimangono a nostro avviso il dato più importante. Nel terzo quarter hanno raggiunto i 14,5 miliardi di dollari, in crescita del 41% su base sequenziale e del 279% su base annua. L’elevato potere di determinazione dei prezzi di Nvidia sulle sue GPU rimane intatto, come dimostrano i miglioramenti del gross margin, salito al 75%, e del margine operativo, che ha toccato quota 64% (dati che hanno superato le guidance rispettivamente pari al 72,5% e al 53%).

Nvidia prevede un fatturato di 20 miliardi di dollari nel quarto trimestre, che significherebbe una crescita del 10% su base sequenziale e del 230% su base annua. Per quanto riguarda i ricavi, stimiamo che le vendite derivanti dal segmento data center saranno pari a 16,8 miliardi di dollari, in aumento del 366% su base annua. Un calo significativo delle entrate provenienti dalla Cina sarà compensato da una crescita robusta in altre parti del mondo. Si prevede che il gross margin sarà del 75,5% e che il margine operativo raggiungerà quota 65%.

 

 

Clicca qui per leggere la metodologia sul rating azionario di Morningstar.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
NVIDIA Corp816,30 USD3,18Rating

Info autore

Brian Colello, CPA  Senior Equity Analyst di Morningstar

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures