LVMH paga in Borsa una trimestrale sotto le attese

Il gruppo francese ha registrato un rallentamento delle vendite nel terzo trimestre e chiuso la seduta in ribasso di oltre il 6%.

Jocelyn Jovene 11/10/2023 | 10:18
Facebook Twitter LinkedIn

vuitton

LVMH, il primo gruppo mondiale del lusso, ha subito un forte rallentamento delle vendite nel terzo trimestre, con un fatturato consolidato inferiore alle aspettative del mercato, e le azioni della società francese hanno chiuso le contrattazioni sulla Borsa di Parigi in calo di oltre il 6%.

I numeri del terzo trimestre

Il fatturato del trimestre ha raggiunto i 19,96 miliardi di euro, rispetto ai 19,76 miliardi dell'anno precedente (+1,1%), mentre gli analisti prevedevano ricavi a 20,74 miliardi di euro.

Su base comparabile, che esclude l’aumento del numero di punti vendita e le variazioni del tasso di cambio, la crescita per il trimestre è stata del +9%, contro il +17% registrato nella prima metà dell'anno.

In un comunicato stampa, il gruppo del lusso sottolinea che “tutte le divisioni aziendali hanno riportato una crescita organica sostenuta dei ricavi ad eccezione di quella Wines & Spirits, che ha pagato un termine di paragone molto sfidante con il trimestre precedente”.

Questo segmento, infatti, ha evidenziato una contrazione “organica” delle vendite del 14% nel terzo trimestre dopo il -8% del secondo trimestre e il +3% del primo trimestre.

Ad eccezione del segmento Selective Distribution, che ha fatto segnare +26% nel terzo trimestre e nei primi nove mesi dell'anno, gli altri comparti hanno rallentato il loro ritmo di crescita. La divisione Fashion & Leather Goods ha realizzato una crescita organica del 9% (rispetto al +10% previsto dal consensus), dopo il +21% nel secondo trimestre e il +18% nel primo.

Jean-Jacques Guiony, direttore finanziario di LVMH, ha evidenziato un cambiamento nel comportamento dei consumatori europei, con una dinamica delle vendite che è passata da una crescita positiva a una lieve contrazione nel corso del terzo trimestre, nonostante i flussi turistici siano stati vicini ai valori pre-pandemici.

Le vendite del gruppo in Europa hanno rallentato registrando un +9% rispetto al +19% del trimestre precedente. Negli Stati Uniti, mercato che rappresenta circa un quarto del fatturato del gruppo, la crescita è tornata positiva (+2% dopo il -1% del trimestre precedente), anche se resta lenta a causa della difficile situazione del mercato del cognac, dove le scorte rimangono elevate e vengono lentamente assorbite.

La parola agli analisti

"Manteniamo la nostra stima del fair value a 640 euro che al momento vale a LVMH un rating di due stelle. Le nostre previsioni implicano un ritmo di crescita dei ricavi attorno al 5%, più basso rispetto a quello a doppia cifra registrato negli ultimi tre anni", dice Jelena Sokolova Senior Equity Analyst di Morningstar.

livelli.

“A nostro avviso, la contrazione dei ricavi e il limitato commento sulle prospettive future da parte del management non aiuteranno il titolo che già risente del momento non positivo del settore”, scrive Thomas Chauvet di Citi in una nota agli investitori.

"Questo slancio eccezionale non sarebbe durato per sempre e ci si aspettava una normalizzazione dei numeri con una riduzione del consensus e del rating da parte degli analisti”, affermano Graham Renwick e Luis Garcia di Berenberg.

“Si è discusso molto nelle ultime settimane sui ritmi di normalizzazione del settore: LVMH ha confermato che ciò sta avvenendo a un ritmo forse leggermente più rapido di quanto previsto nell’ultimo mese”, dice Chiara Battistini di JPMorgan nella sua ultima nota.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Lvmh Moet Hennessy Louis Vuitton SE845,20 EUR-0,61Rating

Info autore

Jocelyn Jovene

Jocelyn Jovene  è Editor di Morningstar Francia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures