Quanto vale il nuovo impulso rialzista di Prysmian?

L’accoglienza positiva del mercato ai numeri presentati dal gruppo in occasione del Capital market day trova motivazione in diversi obiettivi della strategia al 2027 superiori alle stime degli analisti. Ecco quali sono le previsioni della società che ha affascinato investitori ed esperti.

Fabrizio Guidoni 10/10/2023 | 09:55
Facebook Twitter LinkedIn

cavi

Sono giorni di fermento in Borsa Italiana per Prysmian, società attiva a livello internazionale nello sviluppo, progettazione, produzione, fornitura e installazione di cavi per energia e telecomunicazioni. A dare un impulso alle quotazioni è stata l’accoglienza positiva riservata dal mercato alla presentazione della strategia al 2027 del gruppo in occasione del Capital market day, in cui hanno brillato diversi obiettivi superiori alle stime degli analisti. Ma quali sono le previsioni della società che affascinano investitori e analisti?

 

 

I nuovi target della strategia

Le indicazioni condivise dal top management di Prysmian sui nuovi target finanziari hanno raccolto giudizi positivi sia a livello quantitativo che qualitativo. La società ha detto di prevedere una crescita dei ricavi al 2027 tra i 16 e i 19 miliardi di dollari dai 16 miliardi del 2022. In particolare, il Ceo designato Massimo Bottaini ha chiarito: "Le stime sui ricavi sono sempre empiriche perché dipendono dai prezzi dei metalli", precisando che i ricavi previsti da qui al 2027 sono già ora coperti dagli ordini con un portafoglio di 20 miliardi. In parallelo, è previsto un aumento degli investimenti fino a 2,7 miliardi nei cinque anni, soprattutto nei segmenti Renewable Transmission e Power Grid.

Il management vede positivamente le prospettive di crescita del gruppo sintetizzandole in un target di Ebitda per il 2025 di 1,775 miliardi di euro, risultato in media migliore del 5% rispetto al consenso degli analisti, che dovrebbe arrivare 2 miliardi di euro nel 2027.

Migliora la remunerazione per gli azionisti

Un altro punto presentato al Capital market day e accolto positivamente dal mercato è stato l’aumento della remunerazione degli azionisti, sia grazie all’aumento del dividendo per azione del 10% all'anno sia per il piano di buyback, che è stato dichiarato dal Cfo Pier Francesco Facchini nel range tra 1 e 1,1 miliardi di dollari. E non è tutto. Prysmian ha a disposizione una potenza di fuoco da 1,1 miliardi di euro per M&A e 800 milioni per il buyback.

La valutazione degli esperti

La revisione al rialzo dei target finanziari di Prysmian da parte dei vertici aziendali ha stimolato gli esperti di diversi uffici studi a rivedere i propri numeri. Tra chi mantiene una visione positiva sul titolo in Borsa spiccano gli analisti di Intesa Sanpaolo che confermano la raccomandazione “buy” su Prysmian, con prezzo obiettivo a 48,8 euro, commentando: "il Capital market day rafforza la nostra fiducia". Inoltre, vedono il titolo come "un'opportunità'' per gli investitori per guadagnare esposizione ai megatrend della transizione energetica e della digitalizzazione a una valutazione interessante. In particolare, gli analisti di Intesa Sanpaolo sottolineano che l’azione scambia a sconto rispetto al settore.

A reagire positivamente ai nuovi target aziendali, sono stati anche gli esperti di Mediobanca Securities, che hanno addirittura alzato il giudizio su Prysmian da neutral a outperform, con prezzo obiettivo elevato da 45,2 a 46,2 euro. Secondo loro, gli obiettivi forniti da Prysmian "hanno dato chiare indicazioni sul futuro contributo all’Ebitda dalla divisione Energy Projects e sul livello della qualità del suo backlog di ordini". Mediobanca ha inoltre aumentato in media del 3% le proprie stime di utile per azione per il periodo 2023-2025.

Tra le case d’affari che mantengono una visione positiva sulle quotazioni di Prysmian spicca Banca Akros. Nel confermare il rating buy e il prezzo obiettivo di 44,5 euro in scia a quanto emerso dal Capital market day, ha evidenziato che gli obiettivi elencati dal gruppo mostrano "un livello ragionevole di cautela" e non si discostano troppo dalle stime che la stessa Akros aveva già formulato. Inoltre, i suoi analisti ritengono che il prezzo del titolo possa recuperare ulteriore terreno alla luce della notevole visibilità del portafoglio ordini.

Un titolo “interessante”

Ad analizzare quanto emerso al Capital market day non si sono sottratti neanche gli analisti di Websim, che sottolineano: “La presentazione supporta la nostra visione fondamentale positiva sul titolo. Confermiamo il giudizio Interessante, target price 45 euro”. Nel condividere la loro stima gli esperti ricordano che il consenso aggiornato di Bloomberg registra 10 Buy, 2 Hold, 3 Sell, con un Target price medio 44,62 euro.

Più prudente su Prysmian la valutazione firmata Equita sim con un giudizio pari a Hold con Target Price 41,5. Viene ammesso che i nuovi target del piano sono superiori rispetto alle proprie stime, con il titolo che tratterebbe con un multiplo prezzo/utili per il 2025 visto a “11x”.  “Le nostre stime – scrivono gli analisti - attualmente sono più prudenti, in considerazione di un contesto macro complesso e dell'ipotesi di una normalizzazione dei prezzi più elevata”.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Prysmian SpA44,12 EUR-0,41

Info autore

Fabrizio Guidoni  collabora con Morningstar come data journalist. Ha una lunga esperienza sul mercato azionario italiano e sulla finanza sostenibile.

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures