Nucleare: i titoli da tenere sotto osservazione

Abbiamo analizzato tre società che operano nel settore dell’energia nucleare, guardando alle loro prospettive e valutazioni.

Francesco Lavecchia 30/05/2023 | 15:41
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Titolo: China General Nuclear Power
Isin: CNE100001T80
Morningstar Rating: 3 Stelle

China General Nuclear Power (CGN) è il più grande produttore nazionale di energia nucleare, con 26 centrali in funzione, una potenza totale installata di 29,4 gigawatt e sette reattori in costruzione.

“Le centrali nucleari di CGN sono strategicamente situate in regioni economicamente sviluppate che hanno una forte domanda di energia elettrica, cosa che permette alla società di fronteggiare al meglio i rischi tariffari. Inoltre, data la necessità della Cina di ridurre le emissioni di carbonio, riteniamo che l'energia nucleare rimanga una valida alternativa al carbone e sia una fonte di energia pulita che gode di un’alta efficienza di rendimento e di bassi costi operativi”, dice Chokwai Lee, analista azionario di Morningstar.

“Dopo un periodo di cautela seguito all’incidente alla centrale nucleare giapponese di Fukushima nel 2011, la Cina ha ripreso il suo piano di espansione dell'energia nucleare con standard di sicurezza aggiuntivi, concentrandosi sull'uso di reattori nucleari con tecnologia avanzata di terza generazione. Sebbene non vi siano tariffe regolamentate a livello governativo, l'industria dell'energia nucleare in Cina può beneficiare di alcune politiche favorevoli, inclusi dei benefici fiscali”.

Gli analisti di Morningstar si aspettano che CGN registri una crescita media degli utili del 7,5% nei prossimi cinque anni e che l’azienda avvii la costruzione di due o tre centrali nucleari all’anno nei prossimi 3 anni, cosa che dovrebbe garantirle un significativo aumento dei flussi di cassa nel lungo periodo. Negli ultimi 3 mesi il titolo scambiato sulla Borsa di Hong Kong ha guadagnato l’8% (in euro al 26/05/2023) ma continua a essere scontato a un tasso di sconto di circa il 16% rispetto al fair value di 2,24 dollari di Hong Kong (report aggiornato al 26 aprile 2023).

 

Titolo: Électricite de France
Isin: FR0010242511
Morningstar Rating: 3 Stelle 

Électricite de France è una delle più grandi aziende fornitrici di energia al mondo. Controlla la rete elettrica in Francia, dove gestisce 58 centrali nucleari, è leader nel settore delle rinnovabili e detiene partecipazioni in altri business del settore energetico in giro per il mondo.

“EDF sta costruendo attualmente quattro nuovi reattori nucleari in Francia e nel Regno Unito e grazie alla sua forte presenza in questi due Paesi, è ben posizionata per beneficiare delle loro elevate ambizioni nucleari nei prossimi decenni”, spiega Tancrede Fulop, analista azionario senior di Morningstar.

EDF ha registrato forti perdite nel 2022 a causa di interruzioni nella produzione di energia nucleare che hanno portato a un calo quantificabile in 82 terawattora. L'azienda ha dovuto quindi coprire il fabbisogno acquistando elettricità sul mercato all'ingrosso mentre i prezzi dell’energia salivano alle stelle sulla scia della crisi energetica e questo ha avuto forti ripercussioni sul bilancio.

Da inizio anno il titolo ha guadagnato il 41% e ora viaggi in linea con il fair value di 12 euro. Questa valutazione è la stessa data dal governo francese per la sua OPA (Offerta Pubblica di Acquisto) lanciata per rilevare il 14% del capitale dagli azionisti di minoranza. “Dopo l’ok della Consob francese, EDF sta per essere delistata il prossimo 8 giugno. Il governo ha preso questa decisione per far fronte agli eccezionali venti contrari che l'azienda ha dovuto affrontare nel 2022 e per reperire i capitali necessari per la costruzione di quattordici reattori nucleari sul suolo francese entro il 2050”, aggiunge Fulop (report aggiornato al 17 febbraio 2023).

 

Titolo: Entergy 
IsinUS29364G1031
Morningstar Rating: 4 Stelle

Entergy (ETR) garantisce un’esposizione al nucleare, anche se parziale, a prezzi vantaggiosi. ETR è una holding statunitense composta da cinque utility regolamentate che generano e distribuiscono energia elettrica a circa 3 milioni di clienti in Arkansas, Louisiana, Mississippi e Texas. La società è stata anche la seconda maggior produttrice di energia nucleare negli Usa, prima di dismettere parte dei suoi asset nel 2014, ma il nucleare rappresenta comunque il 20% della sua capacità totale.

Gli analisti di Morningstar, che riconoscono a Entergy un Economic moat nella misura di Medio, sono convinti che, all’interno del settore utility, il titolo sia in grado di offrire una delle combinazioni più interessanti di rendimento, crescita e valore. “Grazie a una base crescente di clienti e alla forte regolamentazione tariffaria del settore negli stati in cui opera, l’azienda è nelle migliori condizioni per garantire agli azionisti una buona crescita degli utili e dei dividendi nei prossimi anni. Prevediamo che Entergy investirà in media 5 miliardi di dollari all'anno per almeno i prossimi cinque anni, al fine di migliorare la sua rete e di costruire il suo portafoglio nelle energie rinnovabili, e che questo si tradurrà in una crescita annuale degli utili tra il 6% e l’8%, in linea con gli obiettivi del management”, dice Travis Miller, analista azionario di Morningstar.

Il titolo ha perso il 12% da inizio anno e ora è scambiato a un tasso di sconto del 20% rispetto al fair value di 120 dollari (report aggiornato all’uno marzo 2023).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
CGN Power Co Ltd Shs -H- Unitary 144A/Reg S2,46 HKD-1,20Rating
Entergy Corp103,88 USD0,05Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures