La mappa europea dei titoli ad alto dividendo

Abbiamo trovato i titoli che pagano i più elevati dividendi in Europa, ma non lasciatevi ingannare dagli attuali rendimenti alle stelle.

Sunniva Kolostyak 16/05/2023 | 09:05
Facebook Twitter LinkedIn

mappa dell'Europa 

 

Per la Settimana Speciale sull’income investing, abbiamo mappato le società europee a più alto dividendo.

In un periodo di inflazione elevata e di tassi di interesse in aumento, gli investitori apprezzano ancora di più le cedole elevate. Ottenere qualche percentuale in più sul rendimento può fare una grande differenza in questo contesto.

L'equilibrio tra rendimenti elevati e redditi costanti può essere difficile da raggiungere, quindi abbiamo creato non una, ma due mappe delle società ad alto dividendo europee. Per identificare i titoli, abbiamo utilizzato Morningstar Direct per selezionare le società europee che hanno pagato dividendi nel 2022 e che hanno un expected dividend yield (la formula per calcolare questo valore consiste nel dividere il dividendo annuale pagato per azione per il prezzo corrente del titolo).

I pagatori di dividendi del momento

Al momento, i mercati a più alto rendimento da dividendo sono Norvegia, Ungheria, Romania e Islanda. In media, i titoli norvegesi che offrono dividendi dovrebbero rendere il 17,83%, ma questo risultato è in realtà attribuibile a poche società.

PasientSky (PSKY), ad esempio, rende attualmente il 480%. L'azienda di tecnologie per la salute ha recentemente venduto due delle sue affiliate e sta pagando una cedola di 2,50 corone norvegesi per azione (mentre attualmente viene scambiata a 0,52 corone). Una storia simile si registra anche per il secondo titolo ad alto rendimento del Paese, Hunter Group (HUNT), un investitore nel settore delle spedizioni e dei servizi petroliferi che ha appena venduto le sue ultime petroliere. A seguito di questa operazione, l'azienda sta pagando dividendi straordinari, per cui ha uno yield del 457%.

Un altro pagatore del momento è la società francese Neocom Multimedia (MLNEO), che attualmente ha lo yield più elevato in Europa. L’azienda ha venduto le sue attività e sta procedendo alla liquidazione, distribuendo un dividendo finale di 2,10 euro per azione. Secondo i nostri dati, l’expected dividend yield è del 700%.

C'è solo un titolo con rating Morningstar in questa top list: si tratta del gigante danese delle spedizioni Moller Maersk (MAERSK), che ha un rendimento del 16,56% ed è scambiato al di sotto del suo fair value, con un rating di 4 stelle.

Cosa succede se guardiamo ai pagatori di dividendi di lungo periodo?

Se consideriamo il rendimento medio a cinque anni, il quadro è molto più attenuato e gli yield sono complessivamente più bassi. La media più alta a livello di singolo Paese è quella della Bosnia-Erzegovina, ma il dato non deve trarre in inganno perché su quel mercato c’è un solo titolo che paga dividendi da cinque anni.

Come spiega il mio collega Danny Noonan, investment writer di Morningstar Investment Management, un dividendo elevato potrebbe essere sintomo di un taglio imminente e gli investitori sbagliano se guardano solo a quanto è alta la cedola. La nostra recente indagine sui fondi d'investimento immobiliare e sulle azioni dei costruttori edili nel Regno Unito mostra alcuni rendimenti notevoli, che però fanno seguito a pesanti cali dei prezzi delle azioni nel 2022.

Quando si cercano società che pagano dividendi, è importante identificare se i dividendi sono aumentati nel tempo e l’Economic moat (il vantaggio competitivo) può dare un'idea se una società continuerà a farlo.

Nella mappa sottostante delle aziende con il dividendo medio più alto negli ultimi cinque anni, solo a una è stato assegnato un Economic moat dai nostri analisti (su un totale di quattro titoli valutati): Proximus SA (PROX), l'operatore belga di telecomunicazioni. La società ha un Economic moat “ristretto” e ha un Morningstar Rating di 5 stelle, dopo che il prezzo delle sue azioni si è dimezzato l’anno scorso.

Gli altri tre titoli coperti dagli analisti di Morningstar sono la spagnola Telefonica (TEF), la svizzera Swiss Re (SREN) e la britannica Persimmon (PSN), rispettivamente a 4, 4 e 5 stelle. Persimmon, un indicatore del mercato immobiliare britannico, ha perso il 57% l'anno scorso. Nonostante la timida ripresa registrata quest'anno, le azioni sono considerate significativamente sottovalutate secondo le metriche Morningstar.

Oltre alla Bosnia-Erzegovina, la Lituania e la Slovenia hanno il dividendo a 5 anni più alto (9,29% e 7,49%). Per l'Italia la media di rendimento da dividendi a cinque anni è del 3%.

Nella mappa dei rendimenti attesi, la Spagna ha tutti REIT (Real estate investment trust) nelle prime posizioni. I SOCIMI, come vengono chiamati in Spagna, per legge distribuiscono il 100% dei profitti derivanti dai dividendi delle società in portafoglio e almeno il 50% dei profitti derivanti dal trasferimento di immobili e azioni. Inoltre, devono distribuire almeno l'80% del resto degli utili.

Anche in questo caso, però, questi titoli escono dalla top 3 nel lungo periodo, sostituiti da media e telecomunicazioni, tra gli altri.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
A. P. Moller Maersk A/S Class B26.245,39 MXN-38,00
CodeLab Capital AS Ordinary Shares0,87 NOK-5,24
Hunter Group ASA2,31 NOK-1,91
Persimmon PLC1.286,00 GBX-0,43Rating
Proximus SA7,37 EUR1,66Rating
Swiss Re AG98,12 CHF0,12Rating
Telefonica SA4,01 EUR0,00Rating

Info autore

Sunniva Kolostyak  è data journalist di Morningstar

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures