Il titolo sotto la lente: TripAdvisor

Tripadvisor è un buon esempio di come la concorrenza possa danneggiare il Moat di un’azienda, di come il Moat sia un fattore determinante nella stima del fair value di un titolo e di come una stock possa essere una buona idea di investimento nonostante non sia di qualità.

Francesco Lavecchia 28/04/2023 | 10:52
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Benvenuti a Morningstar, sono Francesco Lavecchia e in questa rubrica vi parlerò di un titolo azionario da tenere sotto la vostra lente di osservazione. Il titolo che vi presento oggi è TripAdvisor.
TripAdvisor è un buon esempio di come la concorrenza possa danneggiare la posizione di vantaggio competitivo di un’azienda, quindi il suo Moat. Di come il Moat sia un fattore determinante nella stima del fair value di un titolo e di come un titolo azionario possa essere una buona idea di investimento nonostante non sia un titolo di qualità.

Ma andiamo per ordine. Negli ultimi 10 anni TripAdvisor è riuscita a conquistare una posizione di leadership nel business delle recensioni di strutture alloggiative e ristoranti e delle prenotazioni di alloggi. Gli analisti di Morningstar erano convinti che l’effetto rete di TripAdvisor potesse garantirle elevati rendimenti del capitale per almeno 10 anni e per questo le riconoscevano un Economic Moat nella misura di Medio.

Tuttavia, negli ultimi anni il contesto competitivo è cambiato a causa della crescente concorrenza all’interno dell’industria, soprattutto da parte delle Big del settore tecnologico come Alphabet e Meta, e i dati del fatturato del 2022 hanno dimostrato come TripAdvisor viaggi ancora sotto i livelli pre-pandemia.
Google, ad esempio, grazie alla sua piattaforma di metasearch, che raccoglie prezzi e disponibilità di strutture ricettive e li confronta tra di loro, sta danneggiando TripAdvisor. E un’altra minaccia potrebbe arrivare da Meta, che in questo settore potrebbe sfruttare i suoi investimenti nell'intelligenza artificiale.
La decisione degli analisti di operare un downgrade nel Moat, da Medio ad Assente, si è tradotta in una revisione al ribasso delle previsioni sui margini di profitto e sulla crescita del fatturato attesi per i prossimi anni e quindi nel taglio del fair value del titolo da 31 a 27 dollari.

Arriviamo dunque all’ultimo punto della nostra analisi. Nonostante il downgrade nel Moat e il taglio del fair value, il titolo TripdAvisor viene valutato con un Morningstar rating di 4 stelle. Questo perché, a causa della perdita del 32% accumulata in Borsa negli ultimi 12 mesi è scambiato al momento a un tasso di sconto di circa il 35% rispetto alla nuova stima del fair value.

Per Morningstar sono Francesco Lavecchia.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
TripAdvisor Inc17,77 USD-1,39Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures