Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Bollettino Morningstar N.29 del 10-14 ottobre 2022

In sintesi le novità dell'industria del risparmio.

13/10/2022 | 09:00
Facebook Twitter LinkedIn

Schroders ha annunciato di aver aderito ai Principi Operativi per la Gestione dell'Impatto (Impact Principles), riferimento globale per l'impact investing.

Vontobel Wealth Management ha annunciato l’ingresso di Marta Clementina Canesi nel ruolo di Executive Director nella SIM italiana dedicata ai servizi di gestione di patrimoni e investimento per clientela “Private”.

AISM Luxembourg ha lanciato il “Sustainable Long/Short European Equity Fund”, uno tra i primi fondi long/short ricadenti nel gruppo art. 9 secondo la normativa SFDR. Il fondo investe prevalentemente in Europa e nasce per seguire i trend della sostenibilità in campo ambientale, sociale e di governance. Gli investimenti saranno inoltre orientati sui temi sostenuti dal programma Next generation EU e da altre iniziative mondiali che coinvolgono le società europee a livello globale.

Nordea Asset Management (NAM) ha nominato Cecilia Fryklöf Head of Active Ownership. In precedenza era Business Area Lead della divisione Asset&Wealth Management del team Sustainability del Gruppo Nordea.

M&G ha nominato Ryohei Yanagi in qualità di nuovo Vicepresidente di M&G Japan, al fine di potenziare le capacità di stewardship della società sull’azionario giapponese.

abrdn ha annunciato la conversione di tre fondi azionari ai sensi dell'articolo 8 della Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR). Tra questi figura il fondo flagship Asia Pacific Equity Fund (che sarà rinominato Asia Pacific Sustainable Equity Fund). Anche il North American Smaller Companies Fund e il Global Innovation Equity Fund sono stati convertiti dal 1° agosto. Questi fondi seguono i 24 già convertiti in articolo 8 nell'aprile di quest'anno.

AllianceBernstein (AB) ha nominato Fabrizio Capati nel ruolo di Director of Italian Distribution. Dalla sede di Milano, Capati seguirà le attività connesse alla consulenza per il mercato retail al fianco di Giovanni De Mare, Country Head Italia di AB, al quale riporterà. Nicola Meotti continuerà, invece, a seguire il canale istituzionale italiano.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore