Bollettino Morningstar N.23 del 1 – 5 agosto 2022

In sintesi le novità dell'industria del risparmio.

04/08/2022 | 12:44
Facebook Twitter LinkedIn

Aviva Investors, la divisione globale di asset management di Aviva Plc, ha annunciato l'ampliamento del suo team per l’emerging market debt (EMD) con la nomina di Emilia Matei ad analista ESG Sovereign e Quasi Sovereign. Emilia Matei supporterà i gestori di portafoglio nell'integrazione dei fattori ESG nel processo di investimento delle Sovereign strategies. Entra a far parte del team dopo sette anni trascorsi in abrdn, dove ha ricoperto il ruolo di Sovereign Analyst, EMD.

PIMCO, uno dei principali gestori di investimenti obbligazionari al mondo, ha annunciato che Richard Clarida, ex Vicepresidente del Board of Governors del Federal Reserve System, rientrerà in PIMCO in qualità di Managing Director e Global Economic Advisor, un ruolo simile a quello ricoperto durante i suoi precedenti 12 anni in PIMCO. Entrerà in PIMCO in ottobre e sarà basato nella sede di New York. Joachim Fels, Managing Director e attuale Global Economic Advisor di PIMCO, si ritirerà da PIMCO alla fine dell'anno dopo una lunga e illustre carriera di economista durata quasi quarant’anni.

Banca Finnat Euramerica ha firmato un contratto di acquisizione di una quota di minoranza pari al 9,90% del capitale sociale di Hedge Invest SGR, società di gestione del risparmio indipendente di proprietà di AM Holdings (Antonello Manuli finanziaria) e specializzata in investimenti alternativi. L’operazione tra le due società, controllate dalle famiglie Nattino e Manuli, ramo facente capo ad Antonello Manuli, ha una valenza strategica di medio-lungo termine ed è un ulteriore step di una collaborazione che dura da molti anni e riguarda due aziende controllate da due importanti gruppi famigliari accomunate dalla stessa ottica imprenditoriale e dall’agilità per cogliere opportunità e cambiamenti. In particolare, l’operazione prevede l’acquisizione di una prima quota pari al 9,90% del capitale con pagamento del corrispettivo in parte in quota fissa e in parte variabile in funzione del raggiungimento di obiettivi economico/finanziari nell’orizzonte temporale 2022-2024. Una eventuale successiva acquisizione di una ulteriore quota pari al 15% del capitale, subordinata all’autorizzazione delle autorità competenti, è prevista possa essere effettuata nel corso del 2025 attraverso l’esercizio di una opzione call riconosciuta a Banca Finnat. 

Aviva Investors, la divisione globale di asset management di Aviva plc, ha annunciato l'espansione del team Real Estate paneuropeo con la nomina di Lise Marbach Deguine e Theophile Perrin presso sede di Parigi. Le assunzioni fanno seguito alla nomina di James Wythe in qualità di Investment Manager, avvenuta a gennaio, e al conseguimento da parte di Aviva Investors di circa €600 milioni in operazioni immobiliari paneuropee nella prima metà del 2022.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore