Trimestrale oltre le attese per Uber. Morningstar alza il fair value

I numeri del gruppo americano hanno battuto il consensus del mercato. La valutazione del titolo è salita a 73 dollari, ma il rating è stabile a quattro stelle. 

Ali Mogharabi 10/02/2022 | 16:18
Facebook Twitter LinkedIn

uber

Ricavi e utili del quarto trimestre superiori alle attese del mercato per Uber. La nostra stima del fair value del titolo è salita da 69 a 73 dollari, ma il rating è confermato a quattro stelle (report aggiornato al 10 febbraio 2022).

Uber ha generato 25,9 miliardi dollari dalle prenotazioni durante il quarto trimestre, in crescita del 51% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, grazie al contributo di tutti i segmenti di attività: mobilità (+67%), consegne di cibo (+34%) e trasporto (+245% grazie all'acquisizione di Transplace). Il business della mobilità sta tornando lentamente ai livelli pre-pandemia (attualmente siamo all’84%, in salita rispetto al 79% registrato a fine terzo trimestre) e la consegna del cibo non ha registrato alcuna flessione nonostante l’allentamento dei lockdown.

I ricavi del quarto trimestre, pari a 5,8 miliardi di dollari, hanno registrato un +105% rispetto all’anno precedente grazie al progresso nel settore della mobilità (+55%) e nel delivery (+78%). Gli utenti attivi mensili della piattaforma ammontano ora a 118 milioni, in aumento del 27% rispetto allo scorso anno, a dimostrazione che il forte effetto network della piattaforma Uber continua ad attirare nuovi consumatori e nuovi inserzionisti (225 milioni le entrate dalla pubblicità).

Un altro dato incoraggiante che arriva dalla trimestrale è quello relativo al reddito operativo del segmento delivery, che per la prima volta è stato positivo per 25 milioni di dollari (nel quarto trimestre del 2020 si era registrato un passivo per 145 milioni di dollari).

Le guidance del management per il primo trimestre del 2022 indicano un rallentamento della crescita delle prenotazioni a causa dell’impatto negativo della variante Omicron, mentre per l’intero esercizio le aspettative sono per un’espansione dei margini di profitto e un EBITDA positivo in tutti i segmenti di attività. Sulla base di queste indicazioni abbiamo rivisto al rialzo le nostre previsioni che ora indicano per i prossimi cinque anni un progresso medio dei ricavi del 23% e un margine operativo sopra quota 12% nel 2026.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Uber Technologies Inc32,01 USD0,50Rating

Info autore

Ali Mogharabi  Analista Azionario di Morningstar.