I listini sono a sconto o a premio? (Giugno 2021)

Ecco il giudizio degli analisti di Morningstar dopo aver calcolato la percentuale di titoli coperti a livello globale con un rating di 4 e 5 stelle e di una e 2 stelle.

Fernando Luque 13/07/2021 | 11:34
Facebook Twitter LinkedIn

barometro

Il mercato azionario è economico o è troppo costoso? Questa è la grande domanda che milioni di investitori si stanno ponendo. In Morningstar calcoliamo le valutazioni giornaliere dei principali mercati azionari del mondo in modo che gli investitori possano avere un'idea di quanto siano costosi o economici e pubblichiamo queste valutazioni nel nostro Barometro del mercato globale, che puoi visualizzare qui.

Ma c'è un altro modo per valutare la convenienza dei titoli azionari, ovvero il nostro Morningstar Stock Rating.

Il Morningstar Stock Rating mira a identificare le società che sono negoziate a sconto o un premio rispetto al loro fair value.

Ci sono diversi fattori coinvolti nel calcolo di questo rating.

1) Innanzitutto, identifichiamo e valutiamo il vantaggio competitivo dell'azienda (Economic moat).

2) In secondo luogo, stimiamo il valore intrinseco dell'azienda sulla base del modello Discounted Cash Flow (DCF).

3) Terzo, analizziamo il livello di incertezza attorno alla stima del fair value e assegniamo un punteggio di incertezza che può essere Basso, Medio, Alto, Molto alto o Estremo. Questa valutazione di incertezza determina il margine di sicurezza richiesto per acquistare il titolo. Maggiore è l'incertezza, maggiore è il margine di sicurezza.

4) Infine, il Morningstar Rating è determinato dal rapporto tra il prezzo corrente dell'azione e il fair value (considerato il livello di incertezza).

Il Morningstar rating è calcolato solo per le società coperte dal nostro team di analisti azionari. Alla fine di giugno Morningstar aveva valutato 1.452 società a livello globale.

Il rating azionario ha un vantaggio rispetto al fair value, ovvero incorpora il livello di incertezza. Ad esempio, se un'azienda ha un livello di incertezza alto, le sue azioni devono essere scambiate a un tasso di sconto rispetto al fair value superiore al 40% per ottenere cinque stelle, mentre la percentuale di sconto deve essere solo del 20% nel caso in cui il livello di incertezza sia basso (come è mostrato dal grafico sottostante, Figura 1).

 

Figura 1: Il Morningstar Star Rating

Morningstar Rating

 

Analizzare il numero di titoli che ottengono 4 o 5 stelle (titoli considerati buone idee di investimento) e il numero di titoli con 1 o 2 stelle (considerati come titoli da vendere) può dirci quindi se il mercato azionario sia a sconto a o premio.

A giugno, il 20% dei titoli analizzati dal nostro team di analisti ha ottenuto 4 o 5 stelle, mentre la percentuale di titoli con 1 o 2 stelle si è attestata al 36%. La situazione è simile rispetto agli ultimi mesi anche in virtù del fatto che i mercati azionari globali (misurati dall'indice Morningstar Global Markets) hanno realizzato rendimenti elevati lo scorso giugno (4,2% in euro) e da inizio anno (15,8%). Il mercato azionario nel suo complesso, quindi, non ha valutazioni particolarmente interessanti, come possiamo vedere nel grafico sottostante.

 

Figura 2: Confronto azioni 4-5 stelle vs azioni 1-2 stelle4 and 5 Stars vs 1 and 2 Stars June2021

 

Fare questo esercizio anche a livello regionale ci permette di rispondere alla domanda se sia più interessante investire in Europa o negli Stati Uniti. In questo senso l'Europa è chiaramente più attraente degli Stati Uniti: non solo la percentuale di titoli a 1 e 2 stelle è inferiore in Europa rispetto agli Stati Uniti (31% contro 43%), ma il Vecchio continente è anche in una posizione migliore in termini di titoli a 4 e 5 stelle (25% contro 12%).

 

Figura 3: Distrizione dello Star Rating  

4 and 5 Stars vs 1 and 2 Stars USA vs Europe June 2021

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es