5 titoli (oltre Tesla) per cavalcare l'onda dei veicoli elettrici

Secondo Morningstar Research, entro il 2030 due auto vendute su tre a livello globale saranno elettriche o ibride.

Valerio Baselli 13/07/2021 | 00:04
Facebook Twitter LinkedIn

auto elettriche

Gli analisti di Morningstar prevedono che i veicoli elettrici e quelli ibridi raggiungeranno un tasso di penetrazione rispettivamente del 30% e del 37% del settore auto a livello globale entro il 2030. Il 2025 sarà il punto di svolta in cui i veicoli a batteria inizieranno ad avere tassi di crescita più alti in Cina, nell’Unione Europea e negli Stati Uniti, che insieme rappresentano quasi il 70% delle vendite automobilistiche globali annuali.

Secondo l'ultimo Morningstar’s Electric Vehicle Observer, una maggiore diffusione di veicoli elettrici trasformerà più settori lungo tutta la supply chain e i nostri analisti hanno identificato i comparti che ne trarranno maggiore beneficio, ovvero:

• Produttori di apparecchiature originali e fornitori di componenti

• Produttori di batterie

• Materie prime (produttori di litio)

• Prodotti chimici speciali

• Componenti tecnologiche

• Utility

• Oil & Gas

Di seguito è riportato un elenco di 5 idee di investimento relative ad alcuni di questi settori. Non sorprende che i titoli più scontati risiedano nel settore Oil & Gas. Abbiamo scelto di escludere Tesla (TSLA) dalla short list, anche se, in quanto leader di mercato con la migliore tecnologia, riteniamo che possa rivelarsi una delle aziende meglio posizionate per cavalcare questo trend se i suoi concorrenti non saranno in grado di pareggiare la sua tecnologia.

BMW (BMW)
Il gruppo tedesco produce marchi di autoveicoli premium come BMW, Mini e Rolls-Royce, nonché moto del marchio BMW. Nel 2020, l’azienda aveva 14 modelli elettrificati a disposizione dei consumatori, pari all'8% del volume delle vendite. Il Moat di BMW, valutato nella misura di Medio, deriva dai suoi intangible asset, ovvero dai suoi marchi e dalla proprietà intellettuale. Dal 2002, l'azienda ha generato in media un margine netto del 7,6% e prevede che i modelli completamente elettrici aumentino in media del 50% all'anno fino al 2025. Da quel momento in poi, l'azienda prevede di avere 25 modelli elettrificati, di cui 12 saranno completamente elettrici e 13 saranno ibridi plug-in. Entro il 2030, BMW punta ad avere almeno il 50% del volume di vendite a livello globale derivante da veicoli elettrici. Il suo rapporto Prezzo/Fair value è attualmente di 0,68 (report aggiornato al 5 luglio 2021). Analista azionario Richard Hilgert.

Panasonic
Panasonic è uno dei più grandi produttori di batterie per veicoli elettrici a livello globale, con siti di produzione in tutto il mondo. Stimiamo che la capacità di produzione delle batterie di Panasonic crescerà da sei a otto volte e l'azienda sarà in grado di ottenere un vantaggio in termini di costi rispetto ai concorrenti. Tuttavia, le batterie sono ancora un contributo troppo piccolo rispetto al più grande business dell'elettronica al consumo per riconoscere al gruppo un Economic moat. Panasonic sta investendo molto nell'espansione della capacità produttiva di batterie attraverso la costruzione di mega-fabbriche. Secondo la nostra ricerca, il titolo è attualmente scambiato con un tasso di sconto del 6% rispetto alla stima del fair value (report aggiornato al 5 luglio 2021). Analista azionario: Kazunori Ito.

Sociedad Quimica y Minera (MQ)
Il business principale di SQM è la produzione di litio. La materia prima beneficerà di una maggiore adozione di veicoli elettrici poiché una maggiore domanda si tradurrà in prezzi di vendita e profitti più elevati. La nostra valutazione del Moat di SQM (nella misura di Medio) deriva da un vantaggio di costo nella produzione di litio, iodio e fertilizzanti speciali. L’azienda gestisce la risorsa di litio a base di salamoia più economica a livello globale e sta investendo per espandere la sua capacità di litio di oltre 3 volte nel prossimo decennio. Riteniamo che questi investimenti aumenteranno il valore dell’azienda, considerate le nostre prospettive favorevoli sui veicoli elettrici. Ora il titolo viene scambiato a un tasso di sconto del 17% rispetto alla stima del fair value (report aggiornato al 5 luglio 2021). Analista azionario: Seth Goldstein. 

BorgWarner (BWA)
BorgWarner produce motori, riduttori, inverter, convertitori, sistemi di gestione delle batterie, caricabatterie di bordo e software per veicoli elettrici. L'azienda combina anche componenti e software in un modulo di azionamento integrato completo. La valutazione del Moat di BorgWarner (nella misura di Medio) deriva dalla grande proprietà intellettuale, anche se l'azienda beneficia anche di un forte potere contrattuale che riesce ad esercitare sui suoi clienti. Nel 2030, BorgWarner punta a ricavare circa il 45% del suo fatturato dai veicoli elettrici, rispetto all’attuale percentuale di poco inferiore al 3%. Ci aspettiamo che le entrate crescano in media da 2 a 4 punti percentuali in più rispetto alla produzione globale di veicoli leggeri man mano che il grado di penetrazione del segmento elettrico supererà il calo della domanda di auto a combustione interna. Ora il titolo viene scambiato con un tasso di sconto del 33% rispetto alla sua stima del fai value (report aggiornato al 5 luglio 2021). Analista azionario: Richard Hilgert. 

Johnson Matthey
Johnson Matthey è un nuovo operatore nel campo dei materiali catodici ad alta energia per le batterie dei veicoli elettrici grazie al suo prodotto di punta eLNO (Enhanced Litio Nichel Oxide). Prevediamo che il primo impianto eLNO di Johnson Matthey sarà completato nel 2022. Johnson Matthey ha un Moat nella misura di Medio per effetto di intangible asset e per l’elevato potere contrattuale che riesce ad esercitare sui suoi clienti. La società prevede di espandere rapidamente la capacità di eLNO in Europa nei prossimi anni. Il primo impianto ha una capacità di 10.000 tonnellate all'anno e ha già iniziata la progettazione di un secondo impianto con una capacità di 30.000 tonnellate. Il rapporto Prezzo/Fair value è attualmente di 0,91 (report aggiornato al 5 luglio 2021). Analista azionario: Rob Hales.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Scarica il Morningstar Electric Vehicle Observer

Clicca qui

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Bayerische Motoren Werke AG99,00 EUR0,00
BorgWarner Inc48,96 USD0,00Rating
Johnson Matthey PLC1.938,50 GBP0,00Rating
Panasonic Corp1.293,50 JPY0,04Rating
Sociedad Quimica Y Minera De Chile SA ADR56,43 USD0,00Rating

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.