Le utility europee a sconto

Endesa e RWE, dicono gli analisti di Morningstar, sono scambiate a prezzi convenienti e offrono un generoso dividend yield.

Francesco Lavecchia 16/03/2021 | 12:14
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Endesa è una utility integrata operante nella produzione e distribuzione di energia. L’azienda ha una bassa percentuale di reddito operativo derivante da attività regolamentate (cioè quelle che prevedono tariffe fissate dal Governo del paese e che garantiscono rendimenti del capitale sufficientemente elevati da coprire il costo degli investimenti) e questo ha convinto gli analisti di Morningstar ha non assegnarle un Economic moat.

Nonostante l’azienda non sia riuscita a costruirsi una posizione di vantaggio all’interno del settore, il giudizio sul modello di business è positivo: “Il mix di produzione è competitivo, la produzione da centrali nucleari e idroelettriche è pari al 50% del totale e l’accelerazione degli investimenti nelle energie rinnovabili pianificato dal gruppo fino al 2022, in combinazione con la chiusura delle centrali a carbone, dovrebbe contribuire a migliorare i margini derivanti dall’attività di produzione in un contesto caratterizzato dall’elevato prezzo delle emissioni di CO2 per le utility”, dice Trancrede Fulop analista di Morningstar.

Inoltre, dopo la pubblicazione dei risultati del 2020, gli analisti hanno confermato la stima del fair value del titolo a quota 25 euro dopo. “I numeri dell’utile d’esercizio e del dividendo sono stati superiori alle guidance. Il management provvederà con tutta probabilità a ridurre la quota degli utili distribuiti nel 2021 all’80%, e con essa anche la cedola a favore degli azionisti. Questo dovrebbe impattare sul dividend yield del titolo che scenderebbe rispetto al 9% di quest’anno, pur mantenendosi ampiamente sopra la media del settore. Endesa ha tuttavia ribadito le proprie previsioni per il periodo 2021-23, in linea con le nostre, e ha fissato l’obiettivo di ridurre progressivamente il payout dal 100% del 2020 al 70% del 2022. Questo dovrebbe tradursi in una contrazione media del dividendo di circa il 3% nei prossimi quattro anni, ma promette di rendere la cedola di Endesa più sostenibile in un’ottica di medio-lungo termine”, aggiunge Fulop (report aggiornato al 4 marzo 2021).

RWE scontata del 25% rispetto al fair value 
Da inizio anno il titolo RWE ha ceduto il 5% circa e ora è scambiato a un tasso di sconto del 20% rispetto al fair value di 41 euro (report aggiornato al 4 marzo 2021). Gli analisti hanno confermato la valutazione del titolo nonostante l’azienda abbia annunciato che le condizioni metereologiche estreme in Texas avranno un impatto significativo sugli utili del 2021.

“Le forti nevicate hanno messo fuori uso molti impianti eolici costringendo RWE a comprare energia sul mercato per rispettare i propri impegni di fornitura e l’impennata del prezzo dell’energia, a causa della crescita dei consumi, minaccia di danneggiare i margini di profitto di questo esercizio. Ad ogni modo, questo evento non cambia le ipotesi che sono alla base della nostra stima del fair value. Nei prossimi quattro anni prevediamo una crescita media degli utili del 6% che si dovrebbe tradurre in un aumento dello stesso ammontare della cedola”, aggiunge Fulop. “A nostro avviso il mercato non valuta adeguatamente il miglior profilo di rischio dell’azienda, che nei prossimi anni ridurrà in maniera significativa la propria esposizione ai combustibili fossili, il livello di diversificazione degli asset, presenti non solo in Germania ma anche in altri paesi europei e negli Usa, e le prospettive di crescita future del prezzo dell’energia nel Vecchio continente”.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Endesa SA20,00 EUR0,00Rating
RWE AG43,12 EUR1,53Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia