Dividendi Usa a sconto

Le azioni che compongono l’indice Morningstar US Dividend Growth promettono una crescita della cedola nel tempo, grazie a bilanci solidi e business di qualità. Ecco i cinque titoli maggiormente sottovalutati dal mercato.  

Francesco Lavecchia 23/02/2021 | 11:55
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Solide, in crescita, sottovalutate e con, in più, una generosa componente income: sono queste le caratteristiche delle cinque azioni più scontate appartenenti all’indice Morningstar US Dividend Growth.

Il benchmark si concentra su quelle società che hanno dimostrato nel tempo la capacità di aumentare costantemente la propria cedola. L'indice ha come universo di riferimento i titoli scambiati sui listini Usa che distribuiscono i dividendi e hanno aumentato i pagamenti negli ultimi cinque anni. Gli analisti di Morningstar valutano la sostenibilità della crescita della cedola in base alle previsioni del consensus del mercato sul futuro andamento degli utili e al payout ratio della società (la quota dei profitti che viene distribuita), che non deve superare il 75%. Le costituent sono pesate in base ai dividendi disponibili per gli azionisti, un fattore che viene calcolato moltiplicando il dividendo per azione per il flottante del titolo.

Ma perché può essere utile inserire in portafoglio titoli come questi? Questa tipologia di società ha molto da offrire agli investitori: le loro azioni garantiscono un grosso contributo alla parte income, poiché il management di queste società si concentra sulla capacità di garantire ai propri azionisti un flusso di cassa in costante crescita; sono generalmente più redditizie e finanziariamente sane, due qualità particolarmente preziose durante una fase di recessione economica; i loro titoli forniscono anche una certa protezione dalla crescita dell'inflazione, un vantaggio che è particolarmente apprezzato dagli investitori in età da pensione.

Le idee di investimento
Guardando ai cinque titoli più sottovaluti dell’indice notiamo che tre di loro hanno un Moat nella misura di Ampio, mentre per gli altri due è Medio. Due azioni appartengono al settore salute e due a quello dei beni di consumo difensivi. Entrambi sono comparti in cui è più facile sviluppare una posizione di vantaggio competitivo per via dell’importanza delle economie di scala e degli asset intangibili (i brevetti, nel caso delle aziende dell’healthcare), e il dividend yield atteso è in media del 3%.

Kellog è il titolo che in prospettiva offre il rendimento più elevato. È scontato di circa il 30% rispetto al fair value e ha un dividend yield atteso del 4,01%. Seguono la casa farmaceutica Merck e Lockheed Martin, azienda attiva nel settore della difesa. La società che negli ultimi cinque anni ha registrato la più alta crescita della cedola è stata invece Ingredion.

 

Figura 1: 5 titoli a sconto

idee di investimento

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia