Morningstar alza il fair value di London Stock Exchange dopo la dismissione di Borsa Italiana

La valutazione degli analisti sale a 7,8 sterline e riflette i vantaggi futuri dell’acquisizione di Refinitiv.

Francesco Lavecchia 13/10/2020 | 00:06
Facebook Twitter LinkedIn

Morningstar ha rivisto al rialzo il fair value di London Stock Exchange (LSE) dopo la vendita di Borsa Italiana a Euronext. Ora la valutazione del gruppo britannico è pari a 7,8 sterline e vale al titolo un rating di tre stelle (report aggiornato al 12 ottobre 2020).

L’obiettivo del London Stock Exchange, con la cessione di Borsa Italiana, è quello di chiarire in maniera definitiva le preoccupazioni dell’Antitrust relative all’acquisizione di Refinitiv e gli analisti sono sicuri che questa dismissione permetterà all’azienda di avere il via libera da parte delle Autorità per la concorrenza.

“In precedenza abbiamo sostenuto che l'importanza politica di Borsa Italiana per il Governo italiano e la riluttanza di LSE a rinunciare all'asset durante i suoi tentativi di fusione con Deutsche Boerse nel 2017 avrebbero prodotto uno scenario in cui l’Antitrust non avrebbe dato l’approvazione per l’acquisizione di Refinitiv. Ma ora pensiamo che questi ostacoli siano stati superati”, dice Niklas Kammer, analista di Morningstar. “Relativamente alla cessione di Borsa Italiana, riteniamo che LSE abbia ricevuto un corrispettivo equo. L’asset è stato valutato da Euronext 16,7 volte l'EBITDA e porterà nelle casse del gruppo britannico 4,3 miliardi di euro che lo aiuteranno anche a ridurre il suo debito netto attualmente pari a 3,5 volte l’EBITDA rettificato avvicinandolo al suo obiettivo di 1 o 2 volte”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy