Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Fondi passivi, i migliori e i peggiori di agosto

Gas naturale, energie pulite e settori dell’intrattenimento e del turismo sono state le migliori scelte del mese. Male invece l’America latina e l’obbligazionario corporate in dollari.

Valerio Baselli 07/09/2020 | 09:45
Facebook Twitter LinkedIn

Secondo i dati Morningstar, ad agosto, tra il miglior fondo passivo (in termini di rendimento) e il peggiore ci sono oltre 42 punti percentuali (prendendo in considerazione quelli registrati alla vendita in Italia ed escludendo i replicanti strutturati, cioè a leva o short).

Questi strumenti, essendo prodotti puramente passivi, riflettono nei loro movimenti l’evoluzione dei mercati, senza che la performance venga distorta dalle scelte (buone o cattive) di un gestore attivo.

Il mondo degli ETP
La Top 5 di aprile dei fondi passivi quotati in Borsa, cioè gli Exchange traded products (ETP), vede in cima due fondi esposti al gas naturale. I future su tale commodity, infatti, sono saliti del 46% nel corso del mese di agosto, il balzo mensile più alto dal settembre 2009.

Secondo gli esperti, tuttavia, si trata di un trend passeggero e di breve periodo. Secondo l’ultimo rapporto mensile dell’Energy Information Administration, i prezzi hanno registrato un forte aumento all'inizio di agosto a causa del “rimbalzo della domanda di generazione di energia elettrica alimentata a gas naturale”. L’EIA stima infatti che il consumo di gas naturale per la produzione di energia sia salito a 43,6 miliardi di piedi cubi al giorno nel luglio 2020, “superiore a qualsiasi mese registrato”. Questo, ovviamente, ha anche causato una forte diminuzione delle scorte di gas naturale negli Stati Uniti. Tuttavia, l’EIA sottolinea che se si allarga lo sguardo la produzione di gas naturale è fortemente diminuita; i produttori hanno ridotto le attività di perforazione ed esplorazione a causa della riduzione dei prezzi.

Scendendo troviamo un ETF dedicato alle energie pulite e uno all’argento. Chiude infine la classifica l’Invesco STOXX Europe 600 Optimised Travel & Leisure UCITS ETF. Il fondo replica un paniere di 16 titoli europei nei settori dell’intrattenimento e del turismo.

ETF Top Flop 08 20 IT 2

Tra i replicanti che hanno sofferto di più, invece, troviamo solo mercati emergenti, in particolare latinoamericani. Una zona, quella sud americana, particolarmente colpita dall’epidemia di Covid-19, la cui risposta, specialmente in Brasile, non è sembrata all’altezza della situazione. A questo, poi, si aggiunge la forte dipendenza della regione dalle commodity, un asset class in seria difficoltà.

La Turchia, dal canto suo, paga i dati macro negativi (il Purchasing manufacturing index turco è sceso da 56,9 a 54,3 in agosto) e il fallimento delle autorità nello stabilizzare la moneta (la lira turca ha perso circa il 20% contro il dollaro Usa da inizio anno).

Il mondo dei fondi indicizzati
Per quanto riguarda i fondi passivi non quotati (senza quindi la componente di trading intra-day), la Top 5 è guidata dal comparto DPAM Equities L - US SRI MSCI Index F, esposto ai titoli americani a grande capitalizzazione blend e che applica un filtro ESG (il fondo presenta un Morningstar Rating di cinque stelle e un Sustainability Rating di cinque globi). Troviamo poi tre prodotti focalizzati sull’equity giapponese. Clicca qui per leggere Giappone, nessuna rivoluzione in vista per il dopo Abe.

La Flop 5, invece, è composta esclusivamente da prodotti obbligazionari, confermando il mese negativo per gli asset difensivi. Il rinnovato ottimismo per una ripresa economica più rapida del previsto, spinto dai dati sulla spesa dei consumatori statunitensi migliori delle attese, nonché di un’inflazione più elevata, ha indotto gli investitori ad abbandonare le attività difensive.

Index Funds Top Flop 08 20 IT

L’analisi è stata realizzata con la piattaforma per professionisti finanziari Morningstar Direct. Clicca qui per saperne di più sulle sue funzionalità.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.