Barometro del mercato europeo

Febbraio nero per i listini del Vecchio continente, che fanno segnare le perdite mensili più alte degli ultimi 11 anni. Utility e tecnologia sono stati in grado di contenere meglio le vendite e si confermano i settori più costosi.

Fernando Luque 03/03/2020 | 12:11

Febbraio è stato uno dei mesi peggiori degli ultimi anni. L'indice Morningstar Europe è crollato dell'8,6%, il risultato peggiore negli ultimi 11 anni (nello stesso periodo del 2009 le perdite toccarono -8,9%). In questo contesto si potrebbe pensare che il segmento di mercato che negli ultimi mesi è salito maggiormente, quello Growth, sia stato il più penalizzato. In realtà non è andata proprio così: ancora una volta i Growth hanno fatto meglio i Value. In particolare i Large Growth hanno ceduto il 5,8% mentre quelli Large Value hanno perso quasi il 9%.

 

 

 

A pesare sulle performance del segmento Value è stata soprattutto la cattiva intonazione degli energetici (che complessivamente hanno chiuso a -12,7%) e in particolare dei titoli oil&gas come Royal Dutch Shell, Total SA e BP che hanno ceduto rispettivamente il 16,9%, il 16,5% e il 13,5%. 

 

 

A seguito di queste forti vendite il settore energia risulta essere quello scambiato ai prezzi più vantaggiosi, grazie a un rapporto Prezzo/Fair value (P/FV) pario a 0,66. I comparti utility e tecnologia, invece, sono stati i migliori nel limitare le perdite rispettivamente al 2,9% e al 5,2%. Nonostante le vendite dell’ultimo mese, però, i due settori  risultano essere quelli scambiati ai prezzi più alti un rapporto P/FV di 1,06.

 

 

 

 

 

 

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies