Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

2 titoli 5 stelle in Europa

WPP e Telefonica godono di una posizione di vantaggio nei rispettivi settori e sono scambiati a tassi di sconto elevati.  

Francesco Lavecchia 19/11/2019 | 12:06

WPP è l’agenzia pubblicitaria più grande al mondo con un fatturato di oltre 15 miliardi di sterline e una presenza in oltre 100 paesi. L’azienda è riuscita a costruirsi una posizione di vantaggio all’interno del settore per via della reputazione del suo marchio e dei continui investimenti nell'accumulo e nell'analisi dei dati dei consumatori. Oltre che del forte potere contrattuale che riesce a esercitare nei confronti dei propri clienti.

A sconto nonostante il +30% YTD
WPP ha guadagnato circa il 30% da inizio anno ma il titolo continua a essere scontato del 30% rispetto al fair value di 1.450 sterline (report aggiornato al 25 ottobre 2019). I numeri del terzo trimestre hanno evidenziato una crescita organica del fatturato (al netto di acquisizioni). Cosa che non succedeva dallo stesso quarter del 2018, a dimostrazione che i miglioramenti del mercato nordamericano stanno producendo i loro frutti sui conti aziendali.

“La ripresa della crescita organica, insieme al rafforzamento di alcuni mercati chiave come quello degli Usa, alla conquista di alcuni clienti importanti e al processo di consolidamento del settore, che dovrebbe aprire la strada a nuove acquisizioni, saranno i principali driver della crescita futura del gruppo. Nei prossimi dieci, infatti, anni ipotizziamo un progresso medio dei ricavi attorno al 2% e un margine Ebit in aumento di oltre 200 punti base. Inoltre, il titolo è interessante anche per gli investitori in cerca di cedola per via del suo dividend yield superiore al 6%”, dice Ali Mogharabi di Morningstar.

Telefonica torna a crescere  
Telefonica ha guadagnato l’11% negli ultimi tre mesi in scia al graduale miglioramento dei conti, ma il titolo continua a essere scontato di circa il 50% rispetto al fair value di 12,50 euro (report aggiornato al 5 novembre 2019). Nel terzo trimestre i ricavi sono saliti dell’1,7% (anno/anno), per la prima volta negli ultimi due anni, grazie ai buoni risultati in Spagna, Germania e Brasile, e al favorevole andamento dei tassi di cambio in America latina.

In Spagna le entrate sono aumentate dell'1% anche per effetto degli sforzi dell’azienda nell’indirizzare la clientela sui servizi a maggior valore aggiunto come quello della fibra ottica. La Germania ha beneficiato della stabilizzazione del business prepagato e della crescita dei ricavi medi per cliente. Il Regno Unito, che rimane il principale driver della crescita del gruppo in Europa, ha riportato un incremento del 4,1%, in calo rispetto al 4,8% del trimestre scorso a causa della debolezza della sterlina. Mentre l'unità brasiliana, Telefonica Brasil, ha realizzato un ottimo recupero dopo un debole secondo trimestre grazie all’aumento dei prezzi e al rafforzamento della valuta locale. “Sulla base di questi risultati manteniamo invariata le nostre previsioni per i prossimi cinque anni che indicano una crescita piatta del fatturato e un margine operativo stabile attorno al 12% ”, dice Michael Hodel, analista azionario di Morningstar. “Relativamente alla strategia del gruppo spagnolo, valutiamo positivamente le acquisizioni di E-Plus in Germania e GVT in Brasile, che le permettono di rafforzare il suo posizionamento in questi due Paesi e aumentare la profittabilità grazie alle maggiori economie di scala, e apprezziamo la scelta di aver puntato prima di altri operatori su un’offerta integrata di servizi raggruppando quelli di telefonia fissa, mobile, banda larga e pay TV”.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Telefonica SA6,87 EUR0,00
WPP PLC977,80 GBX2,93

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar