2 titoli 5 stelle in Europa

WPP e Telefonica godono di una posizione di vantaggio nei rispettivi settori e sono scambiati a tassi di sconto elevati.  

Francesco Lavecchia 19/11/2019 | 12:06

WPP è l’agenzia pubblicitaria più grande al mondo con un fatturato di oltre 15 miliardi di sterline e una presenza in oltre 100 paesi. L’azienda è riuscita a costruirsi una posizione di vantaggio all’interno del settore per via della reputazione del suo marchio e dei continui investimenti nell'accumulo e nell'analisi dei dati dei consumatori. Oltre che del forte potere contrattuale che riesce a esercitare nei confronti dei propri clienti.

A sconto nonostante il +30% YTD
WPP ha guadagnato circa il 30% da inizio anno ma il titolo continua a essere scontato del 30% rispetto al fair value di 1.450 sterline (report aggiornato al 25 ottobre 2019). I numeri del terzo trimestre hanno evidenziato una crescita organica del fatturato (al netto di acquisizioni). Cosa che non succedeva dallo stesso quarter del 2018, a dimostrazione che i miglioramenti del mercato nordamericano stanno producendo i loro frutti sui conti aziendali.

“La ripresa della crescita organica, insieme al rafforzamento di alcuni mercati chiave come quello degli Usa, alla conquista di alcuni clienti importanti e al processo di consolidamento del settore, che dovrebbe aprire la strada a nuove acquisizioni, saranno i principali driver della crescita futura del gruppo. Nei prossimi dieci, infatti, anni ipotizziamo un progresso medio dei ricavi attorno al 2% e un margine Ebit in aumento di oltre 200 punti base. Inoltre, il titolo è interessante anche per gli investitori in cerca di cedola per via del suo dividend yield superiore al 6%”, dice Ali Mogharabi di Morningstar.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Telefonica SA4,00 EUR0,00
WPP PLC591,40 GBX-5,35

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies