Capire l'economia in 10 concetti fondamentali

Comprendere meglio il quotidiano attraverso alcuni termini economici essenziali.

Francesco Lavecchia 24/10/2019 | 11:22

Prodotto interno lordo 
Il Pil è la ricchezza prodotta da un paese nell’arco temporale di un anno e rappresenta l’offerta destinata a soddisfare la domanda di beni e servizi da parte delle famiglie, delle imprese e dello Stato (nella forma di spesa pubblica). Se in un paese l’offerta è maggiore della domanda allora parte di questi beni e servizi sarà esportata all’estero e la bilancia commerciale (differenza tra esportazioni e importazioni) sarà in attivo. Viceversa, se l’offerta non è in grado di rispondere alla domanda allora lo Stato dovrà ricorrere alle importazioni e la bilancia commerciale andrà in negativo.

Inflazione
È un aumento generalizzato dei prezzi che comporta la riduzione del potere d’acquisto della moneta. In Italia l’Istat calcola periodicamente il costo di un paniere rappresentativo (che conta circa 1.500 prodotti) che comprende generi di uso quotidiano come i prodotti alimentari, beni durevoli come gli elettrodomestici e servizi come l’affitto di un’abitazione. La variazione annua percentuale del costo totale di questo paniere (quantità acquistate in un anno * il prezzo) è il tasso di inflazione.

Deflazione
La deflazione è invece caratterizzata da una diminuzione del livello complessivo dei prezzi per un periodo di tempo prolungato. Detta in questo modo potrebbe sembrare una cosa positiva. Ma non è così. Il pericolo principale prodotto dalla deflazione, infatti, è l’innesco di un circolo vizioso che conduce a una fase di forte depressione dell’economia: il calo dei prezzi crea delle aspettative nei consumatori di ulteriori ribassi, questo induce loro a posticipare i consumi e il risultato è una contrazione della domanda che ha l’effetto di ridurre ulteriormente i prezzi. Se la domanda si riduce e i prezzi di vendita si abbassano, le imprese vedono calare il loro fatturato e i loro utili e sono costrette a fare dei licenziamenti. Meno occupazione in un paese significa un ulteriore calo della domanda.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar