VIDEO: Il mercato sconta Pepsi

L’azienda gode di un solido posizionamento all’interno dei settori beverage e snack. Il titolo potrebbe avere un ampio margine di apprezzamento e un dividend yield superiore al 3%.

Francesco Lavecchia 17/07/2018 | 00:08
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Pepsi è al momento una delle migliori opportunità a disposizione degli investitori di lungo termine. Il titolo è scontato del 10% rispetto al nostro fair value e garantisce un dividend yield superiore al 3%.

Grazie a un portafoglio di marchi di altissimo valore nei settori delle bevande e degli snack, l’azienda è riuscita a consolidare la propria posizione nella rete della distribuzione retail. La forza di queste relazioni commerciali unita alle elevate economie di scala nella produzione e nella distribuzione sostengono la nostra decisione di assegnare a Pepsi un Economic moat elevato.

Sebbene il debole andamento delle vendite del segmento bevande nel Nord America abbia pesato sulle quotazioni di mercato negli ultimi trimestri, ci aspettiamo che questa tendenza si attenui nel lungo termine, anche perché l'azienda ha deciso di distribuire le proprie risorse in maniera più efficiente investendo maggiormente nei suoi top brand come Pepsi e Gatorade. Nello stesso arco temporale il gruppo è stato in grado di aumentare il prezzo medio dei suoi prodotti di circa il 2% e questo dimostra come il valore dei suoi marchi sia intatto. 

Sono incoraggianti anche i numeri nella categoria degli snack da cui l’azienda ricava i margini di profitto più alti. Frito-Lay, che ha generato nel 2017 circa un quarto delle vendite e oltre il 40% dell'utile operativo dell’intero segmento, ha registrato una crescita media del 3% circa negli ultimi cinque anni. Un risultato nettamente superiore rispetto a quello fatto segnare mediamente dalle aziende americane del settore del packaged food. Ci aspettiamo che questo trend continui anche in futuro, poiché il desiderio dei consumatori di disporre di cibo a prezzi convenienti continuerà a far lievitare la domanda di snack. 

Le nostre previsioni di lungo termine per Pepsi indicano una crescita del 3% delle vendite. I due terzi di questa voce saranno generati dall’aumento dei prezzi e da un miglior mix di prodotti. Il margine operativo sarà stabilmente sopra il 10%.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
PepsiCo Inc173,63 USD-2,45Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures